Il prodotto interno lordo italiano tornerà alla fine dell’anno sotto i livelli del 2000, quando l’economia del nostro Paese cresceva del 4%. Dieci anni più tardi, nel 2010, il pil è aumentato al ritmo dell’1,8% e alla fine del 2020 dovrebbe registrarsi un brusco calo del 12%. L’inflazione è passata dal 2,2% del 2000 all’1,8% del 2010, mentre quest’anno dovrebbe fermarsi poco sopra soglia zero (0,2%). 

di RAFFAELE LAURO*

L’economia e la società italiana stanno disperatamente tentando di uscire dal periodo più buio dal secondo dopoguerra. La produzione nazionale quest’anno è in caduta senza precedenti, stimata in un -12%, e il prossimo non ci si aspetta che recuperi se non una frazione di quanto perduto.

“In ordine alle notizie apparse su alcune testate giornalistiche siciliane e che raccontavano di un diverbio di due appartenenti al Corpo di polizia penitenziaria, durante un presunto servizio di trasferimento di detenuti, nel corso del quale un Agente avrebbe persino estratto l’arma di ordinanza, ci sentiamo di poter smentire categoricamente la ricostruzione dei fatti”.

di MIRELLA FALCO

C’è un virus molto più letale di quello che ci ha travolto ad inizio anno, che ci ha obbligato a restare a casa, tenuto lontano dagli affetti, favorito il distanziamento sociale. Questo virus a differenza del Covid-19, ha radici più profonde, circola da molto più tempo. Si legge su alcuni manuali che i primi contagi si siano verificati già nel Medioevo; ma nel corso dei secoli si è diffuso in maniera esponenziale, facendo sempre più vittime, nonostante le lotte e le misure di contenimento adottate nei secoli, la carica virale si è moltiplicata fino ad arrivare ai giorni nostri più aggressiva e persistente.

Interessanti novità in tema di pesca giungono dalla Tunisia. Il 22 agosto e il 27 agosto 2020 si svolgeranno due momenti di approfondimento, con dei focus group, riguardanti il progetto "Surefish", vincitore dei Bandi PRIMA 2019per il settore “agrifood value chain”, filiera alimentare, con un finanziamento di 1 milione e 600 mila euro. Il progetto vede il coordinamento dell'Italia, con la società ENCO SRL e l'Università degli Studi di Napoli Federico II, insieme ad altri quattro Paesi: Egitto, Libano, Spagna e Tunisia.

Per il quartùltimo appuntamento del progetto “La valorizzazione della millenaria Fiera della Croce di Stio ed.51” il Comune di Gioi propone un'iniziativa musicale legata al territorio cilentano. Rafforzare il brand “Made in Cilento”, con il coinvolgimento delle eccellenze artistiche musicali locali, per esaltare la cultura identitaria e comunitaria di un luogo ricco di tradizioni.

Il discorso di Mario Draghi a Rimini non è soltanto condivisibile, ma rappresenta un passaggio storico, una prospettiva di uscita dalla crisi, anche morale, nella quale siamo impantanati e insieme una lezione di rigore istituzionale, fatto di lucidità intellettuale, di programmazione di governo, di tutela delle libertà democratiche, di amore per il proprio paese e, non da ultimo, anzi in primis, di salvaguardia del futuro delle nuove generazioni. 

Il Gruppo FS Italiane sostiene lo sviluppo dell’economia e del settore turistico italiano generando - nei prossimi 10 anni - crescita, lavoro e reddito per consentire alle nuove generazioni di vivere in un Paese più sostenibile e più competitivo, migliore nei servizi per cittadini e turisti.

“A nome degli associati tutti di Unimpresa, in particolare delle micro, piccole e medie imprese di Roma e della provincia, oggi in grande sofferenza e in attesa di un’auspicabile ripresa, desidero rivolgere gli auguri di buon lavoro a Matteo Piantedosi, nominato dal Governo, su proposta del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, nuovo prefetto di Roma. Una scelta felice, in continuità con quelle dei predecessori.

Con l’aumento significativo dei casi positivi di questi giorni in Europa, siamo di fronte ad una vera e propria prova generale, che ci sta consentendo di valutare la tenuta del sistema sanitario regionale, che sarà messo a dura prova alla riapertura delle scuole. Abbiamo grandi perplessità sul modo di procedere che si sta adottando nella maggioranza delle Asl campane. Ad oggi pochissime Asl stanno garantendo ai cittadini di rientro dall’estero di poter fare i tamponi e avere risultati in 48/72 ore. 

Anche il grande stilista Alviero Martini, famoso per l'amore per i viaggi, quest'anno ha scelto solo vacanze Made in Italy ed ha scelto la splendida Calabria, nella foto lo vediamo con la signora Varca, splendida moglie del titolare del prestigioso Resort Relais Capo Spulico che il Maestro ha scelto per il suo dorato soggiorno. 
L'eclettico stilista sta  portando il tour la sua quarta biografia "Andare lontano viaggiando" e dopo aver visitato il mondo intero è un 'ottima occasione per dedicarsi alla nostra splendida Italia. 

Sono questi i numeri della prima edizione, svoltasi nello straordinario palcoscenico naturale del parco teramano e che ancora una volta ha coinvolto, grazie all’associazione Big Match ente capofila del Progetto-Evento, musicisti teatranti e performer teramani  per un complesso d’eventi che si protrarrà fino al 4 settembre.

Dopo i precedenti casi di proteste da parte di immigrati ospitati nei centri di accoglienza di Udine, Treviso ed altrove, a Gradisca d'Isonzo (Gorizia) nel Centro di permanenza per il rimpatrio, alcuni stranieri ospiti del centro  hanno  tentato la fuga inscenando una rivolta. Si è reso necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine e Vigili del fuoco al fine di reprimere i disordini e domare le fiamme di un incendio alimentato da oggetti vari, vestiti e suppellettili.

Accuse pensantissime quelle riportate sull’odierno quotidiano online “Libero Quotidiano”, di cui di seguito si riporta stralcio dell’articolo: “L'ordine è preciso: "Non fermare i migranti in fuga". La denuncia, pesantissima, è degli agenti di Polizia impegnati nell'Agrigentino e alle prese con gli sbarchi quotidiani di disperati, spesso contagiati dal coronavirus, che una volta portati nei centri di accoglienza evadono, letteralmente, facendo perdere le loro tracce. "Siamo stanchi, siamo qui per niente", spiegano alcuni agenti al Giornale”.

"Le strutture extralberghiere sono impegnate a informare i propri ospiti sulle regole vigenti nel territorio, e garantire la sicurezza presso gli alloggi, soprattutto in vista del Ferragosto. Ecco come si stanno organizzando: A Milano la Host Antonella Brugnola ho tolto da casa tutti i cuscini del divano e tutto il superfluo per limitare le superfici di contagio, e ha aggiornato il manuale della casa con le istruzioni in più lingue su come comportarsi in Italia e Lombardia (mascherina, lava le mani, distanza di sicurezza, fai le code, prenota tutti i locali dove vuoi mangiare, ecc), che cosa fare se si avvertissero i sintomi del Covid.