Immagine correlata

Si apre con un’anteprima nazionale il mese di marzo al Lendi in via A. Volta 176 (Strada Provinciale Grumo Nevano-Sant’Arpino). Martedì 14 marzo alle 21 (in replica mercoledì 15 e giovedì 16 marzo, alle 21), sul palcoscenico del teatro diretto da Francesco Scarano arriva Carlo Buccirosso con “Il pomo della discordia”, spettacolo di cui è regista e interprete.

Giovanna GiaquintoIl Duel Village di Caserta è lieto di invitarvi all’Open Day che si terrà venerdì 17 marzo alle ore 20.00 negli splendidi locali dell’En Gedi Duel Club. Una vera e propria FESTA DEL SORRISO ideata per quanti vogliono saperne di più di questo ‘smiling place’, un posto pensato per fare festa, rilassarsi e stare con gli amici e, perché no, scoprire un altro modo di fare cultura attraverso l’arte, la musica, gli spettacoli e il buon cibo.

Risultati immagini per ANDREA ORLANDO

Andrea Orlando incontrerà questo pomeriggio il popolo democratico di Terra di Lavoro in vista delle primarie per la scelta del Segretario nazionale del Pd in programma il prossimo 30 aprile. 

Risultati immagini per MOV.5 STELLE

. “Che ben vengano le notizie positive per il nostro paese, finalmente! Alcuni aspetti vanno, però, valutati e sottolineati. Molto spesso sentiamo e/o leggiamo la parola “strumentalizzare” da parte dell’attuale Amministrazione; forse è un termine più adatto per chi ama fare “passerella” politica e ciò lo dimostra la situazione attuale del nostro territorio”. E’ con queste parole che il M5S di Cesa risponde all’assessore Giusy Guarino, la quale, nei giorni, aveva accusato i pentastellati di aver fatto inutili polemiche sul bando per l’assegnazione dei fondi per l’acquisto di giostrine per i ragazzi diversamente abili.

Risultati immagini per CARLO MARINO A POZZOVETERE

Si sta concludendo in questi giorni la seconda fase dell’opera di pulizia delle strade e dei luoghi più importanti e rappresentativi delle 4 frazioni collinari che compongono quella che è conosciuta come la cintura storica casertana, ovvero Casertavecchia, Casola, Pozzovetere e Sommana.

Risultati immagini per STEFANIA CAIAZZOLa Città di Caserta, rappresentata dall’assessore all’Urbanistica Stefania Caiazzo, ha partecipato a Roma all’incontro, svoltosi presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, tra le città candidate a Capitale italiana della Cultura. L’incontro, promosso da PromoPA e dalla Rete delle Città della Cultura, ha dato continuità alla proposta lanciata nell’incontro di dicembre tenutosi ad Aliano, in provincia di Matera, affinché, da un lato, non si disperdano le energie profuse per la candidatura, l’impegno dei Comuni, le aspettative delle comunità insediate e, dall’altro, si verifichi operativamente la possibilità di collegare gli interventi individuati nei Dossier, promuovendoli attraverso un brand unico per attivare un circuito di attrattività turistica, sia a scala locale che a scala nazionale.

Risultati immagini per STAZIONE CARABINIERI CAIAZZO

Il Comune è pronto ad accollarsi le spese di fitto dell'attuale caserma dei Carabinieri, sostenendo il costo annuo di oltre 16 mila euro con i fondi derivanti dalla rinuncia alle indennità di carica di sindaco, assessori e presidente del consiglio comunale.

Risultati immagini per Mariastella EisenbergMariastella Eisenberg, dialogherà con Orsola Bovenzi, presidente del CIF-Centro italiano femminile comunale, e con Tiziana Di Monaco, Edizioni Spartaco. Letture a cura di Silvano Porceddu.

Risultati immagini per SERGIO RONCELLIPrima uscita ufficiale da neoeletto Presidente Regionale del Coni per Sergio Roncelli, Delegato provinciale uscente per Napoli e presidente regionale della Federazione Italiana Tennistavolo, che ha voluto, all’indomani della sua nomination al vertice dello sport campano, presenziare a San Nicola la Strada, nel palazzetto del tennistavolo, unico al CentroSud, ai campionati regionali di ping pong ospitati nella struttura comunale.

Risultati immagini per MERCATO DI VIA RUTA CASERTA

L’Amministrazione Comunale ha avviato il ripristino dei provvedimenti di decadenza della concessione dei posteggi dell’Area mercatale di via Ruta emessi nei confronti degli operatori commerciali morosi. Sono ben 56 i commercianti che dovranno abbandonare il proprio stallo presso la Fiera bisettimanale, non avendo rispettato gli impegni assunti con il Comune. I provvedimenti di revoca di autorizzazione erano stati già notificati nei mesi scorsi, ma poi sospesi in seguito ad una riunione svoltasi lo scorso ottobre presso il Settore Attività Produttive, nel corso della quale gli operatori si erano impegnati ad estinguere il debito contratto per canone COSAP relativo agli anni dal 2011 al 2016.

Risultati immagini per DON PRIMO POGGI

Nell’ambito della promozione culturale che l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “S.Pietro” continua a portare avanti, in special modo sul territorio casertano, lunedì 06 marzo 2017, alle ore 18:30, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Diocesana, in piazza Duomo, 11 – Caserta, si terrà la presentazione dell’ultimo lavoro del prof. Sergio Carriero, Sociologo e Docente ISSR “S.Pietro”, dal titolo “Don Primo Poggi. La spiritualità del filo d’erba”.

Risultati immagini per CARCIOFI DI PAESTUM

Parte sabato da Caserta della campagna 2017 di commercializzazione del Carciofo di Paestum IGP. Sabato 4 e domenica 5 marzo negli spazi ‘Colorito’ dell'Iper Famila di Via Carlo III a Caserta il protagonista sarà il 'principe degli ortaggi'. Negli stessi spazi, in contemporanea, si terrà l'esposizione, vendita e degustazione di una selezione dei prodotti tipici più importanti della Campania.

Risultati immagini per PD

Il tesseramento al Pd del Circolo di Caserta si è concluso con gravi irregolarità rispetto alle norme previste dai regolamenti provinciale e nazionale.

Di stirpe longobarda, Anselmo fu duca del Friuli. Nel 749, abbandonata la vita politica, fondò un cenobio ed un ospizio per pellegrini nella valle del Panàro. In seguito ad una donazione del cognato, il re Astolfo, verso il 752, con i suoi monaci costruì la chiesa e il monastero di Nonatola (nei pressi di Modena), ponendolo sotto la regola di S. Benedetto e facendone un centro ragguardevole di ascesi, di cultura, di lavoro e di assistenza ospedaliera. Anselmo fu mediatore di pace nella guerra franco-longobarda. 

Morì il 3 marzo 803 e fu sepolto nella chiesa del monastero.