Coronavirus Avellino: chiuso reparto del Moscati - Ottopagine.it Avellino

Pazienti vulnerabili e ad alto rischio in cura nelle Unità operative di Ematologia e Nefrologia e Dialisi: sono le persone che hanno subito un trapianto di midollo o di rene e che continuano a essere seguite dai professionisti dell’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino sia per il follow-up che per effettuare le terapie. Centosessanta trapiantati che la Direzione Strategica ha deciso di sottoporre alla vaccinazione anti-Covid con l’ultima riserva di dosi di Pfizer-BioNTech custodita nei propri ultra-freezer.

Covid, boom di contagi a Calitri: sindaco Di Maio chiude tutto

Preoccupa il focolaio Covid-19 di Calitri: il comune irpino, ieri è stato colpito da altre 28 positività, dopo le decine registrate nei giorni scorsi, probabilmente generate da due feste private.

Amalfi: al Marini - Gioia la pittura murale di Mary Cinque / Foto

Giovedì 25 febbraio alle ore 18:00, apre al pubblico, on line sui canali digitali del Museo FRaC, la mostra MARY CINQUE. My favorite things dedicata alla produzione piú recente dell'artista.

Risultato immagini per moscati avellino

L’Asl Avellino chiama e l’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” risponde. Partiranno lunedì prossimo, 22 febbraio, le vaccinazioni ai pazienti dializzati seguiti dall’Unità operativa di Nefrologia e Dialisi dell’Azienda “Moscati”.

Risultato immagini per ASSOAPI

L’Associazione Artigiani e Piccoli Imprenditori –AssoApi da anni è impegnata nella valorizzazione dei territori attraverso i prodotti agroalimentari e si impegna costantemente nella promozione dei prodotti tipici locali, nel promuovere lo sviluppo locale delle aziende, nel sostenere l'acquisto a chilometro zero. Assolve così la funzione di educare il consumatore ad un consumo attento legato alla stagionalità dei prodotti.

Carceri: ancora droga e telefonini a Bellizzi Irpino

"Dopo un permesso, rientra in carcere con 17 ovuli di cocaina nell'intestino. Ma una capsula si rompe e il detenuto ora rischia la vita". Così il deputato della Lega Gianluca Cantalamessa.

Vaccino per 50 bergamaschi il 27 dicembre: sono medici e infermieri -  Bergamo News

Saranno un uomo e una donna, domenica prossima, giorno del V-Day, i primi operatori sanitari dell’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino a essere vaccinati contro il Coronavirus. Si tratta di Mariangela Raimondo, 40enne dirigente medico dell’Unità Operativa di Medicina Interna specializzato in Reumatologia e assegnato al Covid Hospital, e Modestino Matarazzo, 45enne infermiere dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione e referente infermieristico della terapia intensiva Covid.