Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 243

I volontari dell'associazione La Via della Felicità dedicano la domenica  alla raccolta della plastica e dei rifiuti | Article Marketing Italiano

Il gruppo de La Via della Felicità di Napoli ha organizzato quattro interventi di pulizia e raccolta rifiuti in diverse zone della città metropolitana durante la giornata di Sabato 16 Ottobre.

I volontari, che da più di un anno porta avanti questo tipo di iniziativa, si è dedicata al Parco di Via Giordano Bruno e alla Via Recca di Marano di Napoli, per poi proseguire ai Camaldoli e terminare alle aiuole di Piazzale Tecchio, vicino l’ingresso della metropolitana. Queste zone verdi erano cosparse di rifiuti tra cui plastica, cartacce, lattine, bottiglie di vetro, vestiti abbandonati, un materasso e ramaglie. I gruppi di volontari attivi ha deciso di ripulire raccogliendo tutto ciò che è stato abbandonato cercando di creare una maggiore consapevolezza di rispetto dell’ambiente nella cittadinanza napoletana. Infatti, i primi risultati si iniziano a vedere, in quanto alcun i cittadini, durante gli interventi si sono fermati per complimentarsi con i volontari e per richiedere maggiori informazioni. Pascal Lemos, coordinatore dell’iniziativa, vuole ricordare le parole dell’omonima guida al buon senso, LA Via della Felicità, scritta dall’umanitario L. Ron Hubbard, che suggerisce: “Non è necessario aumentare la sporcizia che inquina la terra e le falde acquifere, né aumentare i pericoli d’incendio nelle boscaglie, anzi, nel tempo libero si può fare qualcosa di costruttivo. […] Si inizia con l’impegno personale. Si prosegue suggerendo agli altri di fare altrettanto.” Le iniziative continueranno nei prossimi week-end. Chiunque desideri partecipare può chiamare il numero 393.287.9569 (Pascal Lemos) o può scrivere a laviadellafelicitacampania@gmail.com .

 

Autenticati