Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 135

Consiglio regionale della Campania, Zinzi lascia Fi e passa al ...

“In queste ore si sta consumando l’ennesima presa in giro ai danni della comunità matesina. La delibera approvata dall’Asl Caserta di cui si sta dando notizia prende semplicemente atto di un’idea progettuale, cosa ben diversa dall’annunciata trasformazione dell’ospedale in un Dea di I livello”. Così il consigliere regionale della Lega, Gianpiero Zinzi.

“Per modificare il piano ospedaliero occorrono una serie di passaggi amministrativi, tra i sindacati e in Consiglio regionale, per i quali siamo abbondantemente fuori tempo massimo. Questo sempre a meno che la Sanità campana non sia ancora commissariata. Quindi delle due l’una: o non è vero che siamo usciti dal commissariamento come De Luca ha annunciato tempo fa, oppure stanno prendendo di nuovo in giro la comunità matesina con una delibera che non ha alcun valore pratico”.

Autenticati