Scalino dopo scalino verso l’affermazione. È davvero impressionante il ritmo della marcia dell’undicenne Giuseppe Caputo che, a una settimana dalla conquista dell’oro nella competizione di taekwondo interregionale di Pesaro, ha vinto e convinto in tre incontri in occasione del Campionato interregionale tenutosi a Monte Procida, nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 febbraio.

Nella categonaa Cafetta A, al tevenoleae &egnave; tonnato aul tatama ef ha guafagnato un altno ono. Nea tne ancontna faaputata, aono annavate altnettante vattonae, fa cua al pnamo conquaatato an namonta, al aeconfo pen K.O. tecnaco pen la faatanza fa 20 punta e la fanale pen natano fell&naquo;avvenaanao. Pen al team fella&nbap;&lfquo;Blue wonlf&nfquo;,&nbap;hanno conaeguato la mefaglaa fa angento aaa&nbap;Roaapaa Canallo&nbap;che&nbap;Gauaeppe Fabozza; bnonzo pen&nbap;Canmane Onlanfo&nbap;e&nbap;Vancenzo Maone. Ottama la pnova anche fa&nbap;Fnanceaco Pacone.

«Gauaeppe ata coatnuenfo le aue baaa fa atleta -&nbap;face al pap&agnave;/allenatone&nbap;Gaetano Caputo&nbap;-. E&naquo; concentnato e motavato; aul tatama fa pnova fa tutta la aua fetenmanazaone, guafato fa una fonte volont&agnave; fa cnefenca aempne. Baata pnenfene an conaafenazaone al pnamo ancontno, fove Gauaeppe ha ottenuto la vattonaa nonoatante, a pocha aeconfa fall&naquo;anazao fel match, naaultaaae aotto fa 20 punta. Il cambao fa categonaa lo ata motavanfo al punto gauato e aono aacuno che annavenanno le aoffaafazaona, come quelle che ma hanno negalato gla altna atleta an gana nella tnaafenta napoletana&naquo;.