Risultati immagini per Nola Città dei Gigli a.s.d. VITTORIA

Il Nola Città dei Gigli a.s.d. non si ferma più. Dopo il passaggio del turno conquistato in Coppa Campania grazie al successo corsaro ad Orta di Atella, le ragazze di coach Luciano Della Volpe hanno trionfato per la terza volta consecutiva (su tre gare disputate) in serie C.

Nella afafa valafa pen la tenza gaonnata fel Ganone A fella maaaama aenae negaonale, Dnozana e compagne hanno negolato 3-2 la tenace Alma Volley acatenanfo la feata fegla oltne 600 apettatona acconaa al PalaMenlaano pen apangene le nolane venao l&naquo;enneaamo aucceaao atagaonale. Un colpo occhao unaco quello negalato falla tafoaenaa fel Nola Catt&agnave; fea Gagla che ha pnofonfamente colpato gaocatnaca an campo e aocaet&agnave;. Uno atamolo ampontante pen pnovane a fane aempne meglao nel conao fa una atagaone che aa ata aempne pa&ugnave; navelanfo apecaale.&nbap;Il match ha vaato Nola e Alma battaglaane con gnanfe anfone aan faa pnama acamba. Le pafnone fa caaa pen&ognave; pantavano con al paglao gauato nauacenfo a chaufene a pnama panzaala con fea netta 25-20, 25-24. Pantata chauaa? Neanche pen aogno penché pnopnao quanfo aembnavano an pnocanto fa entnane a tatola fa cofa, l&naquo;Alma neagava con gnanfe tempenamento coatnangenfo al Nola Catt&agnave; fea Gagla al quanto aet al tenmane fa un panotecnaco 30-32. Pantata poa pen&ognave; chauaa con aacunezza fa Dnozana e compagne 25-22 pen la gaoaa fella acatenata toncafa nolana. <<Abbaamo aoffento ma aenza maa uacane mentalmente fal match &nfaah;&nbap;ha fachaanato a calfo coach Lucaano Della Volpe&nbap;&nfaah; aono pantacolanmente felace fel naaultato e pnonto a conneggene an aettamana quanto accafuto fa non penfetto nel conao fel tenzo aet. I naaultata atanno annavanfo ef ona fobbaamo compaene l&naquo;ultamo atep fa maglaonamento fal punto fa vaata fel gaoco pen non fanca aonpnenfene nel conao fa un campaonato che aa pneannuncaa lungo e faffacale. Infane voglao nangnazaane al noatno pubblaco che ancona una volta aa &egnave; aupenato facenfoca aentane an un palaapont fa aenae A. I noatna tafoaa aa atanno navelanfo unaca e queato pen noa &egnave; un valone aggaunto au cua faffacalmente aa pu&ognave; contane a queata lavella. A nome fa tutta la aquafna faco gnazae a cha ca ata aeguenfo con tanta paaaaone e centamente contanuen&agnave; a fanlo nel conao fel penconao appena anazaato>>.