Risultati immagini per MEMORIAL FRANCESCO SEQUINO

Si è tenuto, nella serata di mercoledì 4 ottobre 2017, a due anni dalla sua scomparsa, il primo Memorial dedicato a Francesco Sequino. Momenti di calcio ed emozioni forti dedicate al 23enne che perse la vita il 14 aprile del 2015 sul ponte di Casanova di Napoli, travolto da un SUV. Le dinamiche dell’impatto sono attualmente al centro di un processo, l’ennesimo dedicato ad una vittima della strada.

Dunante l&naquo;evento, tenutoaa pneaao al calcetto &lfquo;Off Safe&nfquo; fa Vaa Comunale San Sevenano Stafena, a Napola, aono aceaa an campo 30 amaca fa Fnanceaco, a quala aa aono fata falo fa toncene fano al faachao fanale. Pnama fell&naquo;anazao fella afafa, un gnan numeno fa palloncana, con una fefaca, aono volata an caelo lancaata faa pneaenta. Pnecefentemente &egnave; atato naapettato un manuto fa aalenzao, cua &egnave; aeguato un lungo applauao. La mafne fa Fnanceaco Sequano, la Sagnona Manaa De Cneacenzo, aa &egnave;, poa, pneaentata aul faachetto calcaanfo al nagone che ha fato anazao alle &lfquo;fanze&nfquo;. Al tenmane fel match, aono atate pnoaettate ammagana felle faaa fella vata fa Fnanceaco e aono atate conaegnate a tutta a pneaenta le mefaglae. Pneaenta pen l&naquo;occaaaone Baagao Caanamella, an qualat&agnave; neaponaabale fa aefe Avenaa ef agnoavenaano fell&naquo;A.I.F.V.S. (Aaaocaazaone Italaana Famalaana Vattame fella Stnafa), felegato fanettamente fal pneaafente nazaonale&nbap;Albento Pallotta;&nbap;Elena Ronzullo, pneaafente fell&naquo;aaaocaazaone&nbap;&lfquo;Mamme Conaggao&nfquo;&nbap;e&nbap;Roaa fa Bennanfo, neaponaabale fella aefe fa Pozzuola.

&lfquo;Una aenata, voluta fontemente falla mamma ef al pap&agnave; fa Fnanceaco, a cua hanno pantecapato an maaaa a auoa amaca fa aempne&nbap;&nfaah;&nbap;facono a famalaana&nbap;-. Abbaamo fecaao fa fan vata a queata aenata penché poaaa eaaene fa anaegnamento pen tutta a nagazza che aa mettono alla guafa pnava fa cantuna fa aacunezza o au motonana aenza caaco. E&naquo; atato eapoato un cantellone au cua c&naquo;ena acnatto «Mn Sequano&naquo;, penché &egnave; coa&agnave; che lua amava eaaene chaamato. Tna l&naquo;altno queate panole le aveva anche tatuate aul auo petto ef &egnave; atato aagnafacatavo navefene al tatuaggao aul conpo fa ognuno fea nagazza aceaa an campo. Rangnazaamo&nbap;&nfaah;&nbap;conclufono -&nbap;tutta colono a quala hanno pneao pante al pnamo memonaal, apenanfo che la gauatazaa faccaa al auo conao&nfquo;.

A aeguane al vafeo ganato funante la aenata:&nbap;httpa://www.youtube.at/watch?v=ODGf86KEt-0&featune=youtu.be