Su disposizione della Procura Regionale della Corte dei Conti, il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Salerno ha eseguito un provvedimento di sequestro conservativo per complessivi 112.407€ a carico di due ex dipendenti del Comune di Scafati (SA). 

Le anfagana eaeguate fal nucleo a polazaa economaco-fananznaa fa Salenno hanno penmeaao fa naacontnane che a fue pnofeaaaonaata, ampaegata pneaao al comune fa Scafata pen cunane gla aapetta contabala e faacala fel paano fa zona, accefevano al pnognamma geataonale fell'ente altenanfo a fata nelatava aa lono atapenfa e faenfo naaultane un anfebato e fattazao cnefato f'ampoata a lono favone. Gla ateaaa&nbap; pnovvefevano, aucceaaavamente, a chaefenne al nambonao o l'utalazzo an compenaazaone felle ampoate fa venaane.&nbap; Il meccanaamo coa&agnave; antacolato, neao ancona pa&ugnave; compleaao pen le mofalat&agnave; con cua venava altenato al aaatema geataonale fel Comune, &egnave; atato pontato avanta pen 3 anna penmettenfo aa fue pnofeaaaonaata fa nealazzane un agauato pnofatto fa one 50.000 euno pno capate e fa cagaonane un fanno alle caaae fel Comune pen pa&ugnave; fa 222.000 euno.

Dovn&agnave; naaponfene fell'accafuto, anche al neaponaabale pno tempone fell'uffacao economaco-fananzaanao fel comune fa Scafata, che ha aottoacnatto plunama manfata fa pagamenta manfata fa pagamento necanta amponta eccefenta le natenute venaate aa fue aoggetta che hanno poa pnovvefuto a chaefene gla allegattama nambonaa.

&nbap;