Dopo la pausa estiva, da domani pomeriggio (venerdì 29 settembre) riprende a pieno ritmo l’attività dell’Accademia Internazionale d’Arte e Cultura “Alfonso Grassi” di Salerno. Per l’occasione è stata organizzata una collettiva d’arte che propone un percorso espositivo allestito con le opere dei soci dell’accademia di via Porta Elina.

L’ingresso è gratuito. Al vernissage, previsto per le ore 18, seguiranno i saluti del presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora, e del vice sindaco di Salerno, Eva Avossa. Ad intervenire saranno poi Alfonso Andria, componente del Consiglio di Amministrazione del Parco Archeologico di Paestum; Guido Milanese, politico e psichiatra, Ciro Castaldo, dirigente del settore Musei e delle Biblioteche della Provincia di Salerno, e Mariarosaria Vitiello, consigliere della Provincia di Salerno. La prolusione sarà affidata a Cristina Tafuri, critico d’arte. A condurre la serata sarà Raffaella Grassi, presidente dell’Accademia. Son state le iniziative in programma per questi ultimi mesi del 2017 – spiega Raffaella Grassi – Confermiamo la formula degli incontri a tema con un appuntamento a settimana, il venerdì. Tanti saranno gli ospiti illustri che si alterneranno nel nostro salotto per offrirci una lettura dell’arte, della storia e dell’attualità sempre nuova e diversa. E poi ci sono le mostre ed il concorso intitolato a mio padre che quest’anno giunge alla tredicesima edizione.  E’ rivolto a poeti, narratori, videomaker, pittori, fotografi, pittori, scultori, ceramisti e grafici il bando del tredicesimo Concorso Internazionale “Premio Alfonso Grassi” di Salerno. Tre sono le sezioni ed altrettante le tematiche previste dal bando, pubblicato sul sito dell’accademia di via Porta Elina a Salerno. I lavori dovranno essere spediti presso la segreteria organizzativa (via Medaglie d’oro 36, Salerno – cap 84132) oppure consegnati a mano, dalle ore 16.30 alle ore 19.30, entro il 10 ottobre 2017. Il gran gala di premiazione si terrà il 24 ottobre al Salone dei Marmi di Palazzo di Città.