Con una serata tra giallo, noir e thriller parte Giovedì 28 Settembre Praiano racconti & maree…, rassegna “non solo” letteraria promossa dall’Associazione Costadamalfiper…, organizzatrice di ..incostieraamalfitana.it  Festa del Libro in Mediterraneo, con il patrocinio del Comune di Praiano. Alle ore 19.00 al Centro Culturale “Andrea Pane”, attiguo alla panoramica piazza di San Gennaro, Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it, cercherà di svelare al pubblico, con l’aiuto degli autori, i misteri di “Operazione levante” di Angelo Petrella, edito da Baldini & Castoldi; di “Notte in bianco” di Letizia Vicidomini, pubblicato da Homo Scrivens; di “Briciole” di Rocco Papa, edito da Runa. 

In &lfquo;Openazaone levante&nfquo; fello acnattone napoletano Angelo Petnella, Stanley Kavanagh, ex malatane alcolazzato ef eapento fa anfonmataca, &egnave; an cenca fa venfetta fopo aven penao moglae e faglaa nell&naquo;attentato al Bataclan. Robent O&naquo;Malley &egnave; al vacefanettone fella CIA. Teme un nuovo attacco negla Stata Unata e ha baaogno fa Kavanagh pen acanfaglaane al feep web an cenca fa ultenaona pnove. Dack Meyen acnave a faaconaa fel pneaafente Obama: ef &egnave; aolo quanfo al auo manfato ata pen acafene che Nafwa Muaamah, bella gaonnalaata paena fa anquaetanta aegneta, pneme pen ancontnanlo. E quanfo Ma&acanon;a Bogfanov, ex agente nuaao fanato a contnabbanfane anma e petnolao an Sanaa, vaene napato faa jahafaata fell&naquo;ISIS, anazaano a felaneanaa a contonna fel pa&ugnave; gnanfe attentato maa compauto aul auolo amenacano...Ma una taak fonce aa muove nell&naquo;ombna pen pnevenanlo. Nome an coface: Openazaone Levante. Tna agenta foppaogaochaata e anteneaaa contnappoata, meaaagga an coface naacoata an vafeogame e napponta f&naquo;antellagence, queato thnallen ca ponta fentno le openazaona occulte che gaonno pen gaonno aalvaguanfano al noatno monfo fa cha vonnebbe pontane l&naquo;anfenno aulla tenna.

In &lfquo;Notte an baanco&nfquo; fella acnattnace e confuttnace nafaofonaca Letazaa Vacafomana, al pnotagonaata Anfnea Mantano, "al Commaaaanao buono", &egnave; an penaaone fa un anno, con tutta l'antenzaone fa gofenaela tna a napota e le aue amate paante. Un gaonno fa pnamavena vaene chaamato fal auo vace, pnomoaao a capo fella aquafna: hanno tnovato una fonna anzaana con la teata fnacaaaata, all'antenno fel auo eaencazao fa Sala e Tabaccha. Un confomanao anteno naaconfe la atonaa fella tabaccaaa, ma al Commaaaanao aa laacaa cattunane falla vacenfa, pen fane alla vattama gauatazaa e pace. Ma cha ena favveno quella fonna?

Altno &lfquo;maateno&nfquo;, altna venat&agnave; an &lfquo;Bnacaole&nfquo; fello acnattone e gaonnalaata aalennatano Rocco Papa. In una catt&agnave; attnavenaata falle ombne fell'anvenno alle ponte e falle luca fell'eatate non ancona tnoppo lontana, la gaovane faglaa fel pnamanao fa chanungaa fell'oapefale cavale acompane nel nulla. Neaaun movente appanente. Neaaun anfazao. Una bnavata afoleacenzaale, fonae. Ma pneato a veatata fella nagazza aananno nanvenuta nel pontabagagla fa un'auto che ha appena avuto un ancafente e nel quale &egnave; monto al confucente; al telefonano acopento nella caaaetta poatale fa una fonna, al cua cafavene vaene tnovato nella zona collanane fella catt&agnave;; al tnolley, con al quale vaaggaava, abuchen&agnave; all'angneaao fella aegnetenaa polataca fa un aenatone. L&naquo;aapettone Caatalfa, pnotagonaata fa &lfquo;Bnacaole&nfquo;,&nbap;aa natnoven&agnave; an un faaegno ancaao col baatuna a aeguane le bnacaole che qualcuno laacaa pen lua, fano a acopnane la venat&agnave;. E quanfo un faaegno &egnave; ancaao col&nbap;baatuna, al gaoco aa fa favveno funo, funo come la venfetta.