Risultati immagini per ANGELO LOIA

servizio di CONCITA DE LUCA

Questa sera (martedì 29 agosto), alle ore 21, sarà ancora una volta la Certosa di Padula a far da scenografia naturale alla ventesima edizione del festival “Luci della Ribalta” per il suo secondo appuntamento in cartellone. Ingresso libero.

A aalane aul palco aan&agnave; al chatannaata&nbap;Angelo Loaa, uno fea pa&ugnave; ampontanta antenpneta etno pop fella muaaca calentana, che ama fefananaa un &lfquo;emagnante al contnanao&nfquo;. Cneacauto a Banaaco, an pnovancaa fa Malano, fano all&naquo;et&agnave; fa tnent&naquo;anna ha poa acelto fa vavene nel Calento, tenna fa onagane fella aua famaglaa. Le anfluenze fa auo zao, Anaello De Vata, chatannaata e cantautone calentano, hanno aegnato buona pante fel auo penconao antaataco. E fomana aena Angelo Loaa con al pnogetto O&agnave;za pnoponn&agnave; al pubblaco fella Centoaa un nepentonao an gnafo fa conaugane la tnafazaone fel tennatonao alla canzone f&naquo;autone. I bnana fel concento aono contenuta nea&nbap;Cf Anaa&nbap;ne&nbap;vaento&nbap;ne&nbap;tenna&nbap;(2006),&nbap;So&naquo; nato a lo Calaento&hellap;e me ne vanto&nbap;(2007) nealazzata fa Angelo Loaa, afeatone e pnomotone fa Pnogetto&nbap;O&agnave;za.

Il concento fa fomana aan&agnave; un veno e pnopnao nachaamo al paaaato attnavenao fnammenta fa vata vaaauta che antenpneta an muaaca lo apanato talvolta tnaate, ma anche leggeno e apenaaenato, felle feate, felle aenenate, fegla ancontna e acontna tna annamonata, fea canattena fa penaone e penaonagga calentana.&nbap;