Servizio di MIMMO CAIAZZA

Immagine correlata

Il 5 ottobre, in seno alla Conferenza Unificata che riunisce Stato, Regioni ed autonomie Locali, è stata nominata Sonia Palmeri, assessore al Lavoro della Regione Campania quale rappresentante di tutte le regioni nella Consulta Nazionale per l’integrazione in ambiente di lavoro delle persone con disabilità.

La Consulta, istituita con decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75, presso il Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha funzioni e compiti di primaria importanza per garantire l'inserimento lavorativo delle persone con disabilità. In particolare:

1) elabora piani, programmi e linee di indirizzo per ottemperare agli obblighi di cui alla legge 68/99;

2) effettua monitoraggi sulla piena applicazione della normativa;

3) propone alle P.A. iniziative e misure innovative finalizzate al miglioramento dei livelli di occupazione ed alla valorizzazione delle capacità e delle competenze dei lavoratori disabili nelle amministrazioni;

4) prevede interventi straordinari per l'adozione di provvedimenti che garantiscano parità di trattamento.

Il mondo della disabilità - dichiara l'ass. Palmeri - conta in Campania oltre 150 mila iscritti al collocamento mirato presso i centri per l'impiego, persone che senza un rinnovato quadro normativo a sostegno, rischiano l'esclusione definitiva da opportunità di impiego. È sempre più indispensabile realizzare un mercato del lavoro equo, efficiente ed inclusivo che tenga conto delle specifiche fragilità, affinché diventino punto di forza e occasione di arricchimento per la collettività. Sono onorata di questo incarico e della fiducia accordata a me ed alla Campania- conclude poi la Palmeri - segno della considerazione del duro lavoro svolto quotidianamente dalla Giunta De Luca, sul tema fondamentale del Lavoro. Sapremo contribuire con il massimo impegno.