Risultati immagini per DI MAIO - CIARAMBINO
"De Luca è più bravo a fare battute che a governare. A parte distribuire fritture di pesce, che cosa ha fatto in questi due anni per la Terra dei Fuochi?" Così Luigi Di Maio, oggi al presidio permanente dei consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle all'esterno del palazzo del Consiglio al centro direzionale di Napoli. 
"Fanno bene i consiglieri campani ad adottare forme dure di protesta - continua Di Maio -. Vanno sostenuti, bisogna smuovere questa classe politica dall'inerzia e l'immobilità". 
"I provvedimenti che finalmente stanno adottando in queste ultime ore De Luca e la sua Giunta - aggiunge Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento 5 Stelle - sono tardivi e ben poca cosa rispetto a quello che ci vorrebbe veramente per affrontare e risolvere una volta per tutte il problema degli incendi e dei roghi tossici. Scartoffie e pezze a colori buone soltanto a favorire gli amici degli amici e a coprire le proprie omissioni ed inadempienze in tema di controllo e prevenzione".  
"La verità - continua Ciarambino - è che al di là delle dichiarazioni di facciata a questa classe politica non gliene frega niente, è vergognoso intervenire adesso, quando il danno ormai è stato fatto e già abbiamo respirato veleni di ogni tipo. Adesso basta, De Luca costringa subito il consiglio e la sua maggioranza a prendere provvedimenti concreti, primo tra tutti, come prevede la mozione che porteremo lunedì prossimo in consiglio regionale, la rimozione dei rifiuti abbandonati nei luoghi segnalati dai comuni come previsto del resto da una delibera del 2016 rimasta vergognosamente inattuata".