Risultati immagini per VALERIA CIARAMBINO IN CONSIGLIO
Centomila euro da destinare al rimborso di stampe e fotocopie speciali effettuate dagli studenti universitari campani. E' una delle misure contenute nel nuovo piano di programmazione amministrativa del diritto allo studio universitario licenziato ieri in commissione Cultura in consiglio regionale e approvate su proposta del Movimento 5 Stelle Campania.
"Grazie a un nostro emendamento alla legge regionale 12 del 2016 approvato in aula l'anno scorso" spiega il consigliere 5 Stelle Luigi Cirillo "la Regione ha predisposto un fondo per rimborsare le spese sostenute dagli studenti universitari campani finora costretti a pagare di tasca propria le spese per stampe e fotocopie speciali spesso richieste da corsi di studio particolari come Ingegneria e Architettura". Quella del rimborso per le  stampe e fotocopie per￲ò non è l'unica misura per gli studenti contenuta nel nuovo piano e approvata dalla Giunta su impulso dei 5 Stelle. "Grazie alla nostra battaglia in Consiglio - continua infatti Cirillo  - altre due misure importanti sono state inserite nel nuovo piano e cioè l'allargamento della platea degli aventi diritto alle borse di studio attraverso un innalzamento del reddito richiesto a 20mila euro e l'obbligo di modulare la tassa regionale in base al reddito di ciascuno".
"Questi provvedimenti - aggiunge il capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio Regionale, Valeria Ciarambino, - contribuiranno a migliorare concretamente la vita degli studenti universitari campani, garantendo di fatto il diritto allo studio e più alti livelli di equità nell'imposizione di tasse e tributi. Segno che è precisa prerogativa del MoVimento non solo l'attivismo e la battaglia politica in tutte le sedi ma anche la proposta e la realizzazione concreta di provvedimenti attesi da tempo dai cittadini della regione".