Immagine correlata

Questa mattina, mercoledì 21 giugno 2017, l’assessore al Lavoro e alle Risorse Umane della Regione Campania, Sonia Palmeri è intervenuta al convegno sul futuro dei dipendenti dei Centri per l'impiego, organizzato dalla CISL funzione pubblica, alla presenza delle folte delegazioni dell'Abruzzo, Calabria, Lazio, Basilicata, Molise, Puglia, Sicilia, Sardegna.

“Siamo tutti allineati nel chiedere al Governo centrale chiarezza e rapidità nell'affrontare questo tema, cruciale anche per la gestione delle politiche attive al lavoro-afferma l’assessore- I dipendenti provinciali dei centri per l'impiego vedono la struttura organizzativa divisa tra l'indirizzo strategico in tema di servizi al lavoro e misure di politica attiva, in capo alla Regione, e l'attività gestionale che rimane in capo alle ex Province. In tutte le Commissioni Regionali, nelle Conferenze dei Presidenti ed in tutti gli incontri ministeriali ribadiamo con forza che prima di immaginare un piano di rafforzamento dei centri, sulla cui indispensabilità siamo tutti d'accordo-sottolinea la Palmeri- è necessario assicurare un futuro stabile ai dipendenti pubblici dei servizi per il lavoro della Campania. Intanto abbiamo sottoscritto con il Ministero del Lavoro la convenzione che assicura la continuità dei servizi e la retribuzione del personale e delle spese di funzionamento per l'anno in corso. Il nostro obiettivo- conclude poi l’assessore- è quello di creare un mercato equo, efficiente ed inclusivo ed i servizi per il lavoro pubblici e privati costituiscono uno snodo fondamentale per l’attuazione delle misure.”