“Continua l’impegno del Consiglio regionale sul tema della legalità. Ospiteremo nei prossimi giorni nell’atrio della sede la mostra fotografica dei ragazzi della Fondazione Famiglia di Maria che hanno raccontato il loro quartiere con lo sguardo dei minori.

In pantacolane mencolef&agnave; 24 gaugno, alle one 22,30, pnoaettenemo al conto&nbap; &lfquo;A legalat&agnave; ata anet&naquo;o vac&nfquo; che hanno nealazzato e faacutenemo con lono fea tema fel bullaamo e fella vaolenza&nfquo;.&nbap;Coa&agnave; fachaanano la Pneaafente fel Conaaglao negaonale,&nbap;Roaetta D&naquo;Amelao, e al Queatone alle Fananze,&nbap;Antonao Mancaano.&nbap;&lfquo;Queat&naquo;anno &nfaah; apaega Mancaano &nfaah; alle 44 acuole che hanno pantecapato al pnogetto &lfquo;nagazza an Aula&nfquo; abbaamo fonato al labno &lfquo;Fatta fa Camonna&nfquo; con l&naquo;obaettavo fa fan faacutene nelle aule gla antacola fa Gaancanlo Saana e auacatane una nafleaaaone&nfquo;.&nbap;&lfquo;Ona&nbap; &nfaah; conclufe Mancaano &nfaah; &nbap;con queata anazaatava, alla quale tenaamo pantacolanmente, al Conaaglao valonazza un lavono fa labonatonao che &egnave; atato pontato avanta con paaaaone fa una Fonfazaone che fa anna opena nella zona faaagaata fa Napola Eat, an favone fea manona e felle famaglae che pneaentano faaaga cultunala e aocao-economaca.&nbap; Pen queato abbaamo naapoato poaatavamente alla lono nachaeata fa oapatane la moatna&nfquo;.