Alla luce degli anomali e massivi flussi migratori che stanno interessando i nostri territori, attesa la sofferenza e il disagio dei cittadini, nonché le disastrose conseguenze sul tessuto sociale della nostra Regione, il Coordinamento Provinciale di Napoli e  il Dipartimento Immigrazione Integrazione e Sicurezza Regione Campania del partito “Noi con Salvini”, hanno inoltrato ai Comuni di Acerra, Calvizzano, Giugliano, Qualiano, Nola, Terzigno e Villaricca, comuni che stando alle ultime testate giornalistiche, risultano avere un numero di immigrati maggiore rispetto sia agli altri comuni che alla popolazione esistente nella provincia di Napoli.

La richiesta di accesso agli atti fatta per ottenere la pubblicazione e la comunicazione dei seguenti dati: il reale numero degli immigrati ospitati nei comuni, il numero dei minori non accompagnati, le nazionalità di provenienza, gli immobili comunali e/o pubblici adibiti  al soggiorno di migranti, le associazioni e le cooperative utilizzate per la gestione dell’emergenza immigratoria e soprattutto la reale entità e la provenienza dei fondi utilizzati e destinati all’espletamento dei suddetti servizi/attività di accoglienza.

“I cittadini hanno il legittimo diritto di conoscere i piani operativi di gestione dell’emergenza migratoria e la reale portata di tale fenomeno, riteniamo urgente e doveroso esigere risposte chiare da parte delle Amministrazioni Comunali. Saremo costantemente vigili affinché i Comuni gestiscano l’emergenza nel rispetto delle norme di legge, della profilassi sanitaria e soprattutto senza speculazioni ad esclusivo danno dei cittadini italiani ” – ha dichiarato l’Avv. Rosanna Ruscito, Coordinatrice Regionale per la Campania del Dipartimento Immigrazione Integrazione e Sicurezza Regione Campania del partito “Noi con Salvini”.

“Ormai siamo al paradosso, il nostro Governo sta spendendo risorse economiche enormi per dare accoglienza a persone che non hanno alcun diritto di asilo politico nello Stato Italiano, senza prima garantire la funzionalità dei servizi essenziali ed un futuro dignitoso ai cittadini italiani. Praticamente noi italiani siamo sommersi da tasse e da pressione fiscale di ogni tipo ma i soldi pubblici vengono investiti per far svernare nelle nostre città falsi profughi oppure per dare case e servizi ai Rom ” – ha dichiarato il Dott. Biagio Sequino, Coordinatore Provinciale di Napoli di “Noi con Salvini”.

Alla luce degli anomali e massivi flussi migratori che stanno interessando i nostri territori, attesa la sofferenza e il disagio dei cittadini, nonché le disastrose conseguenze sul tessuto sociale della nostra Regione, il Coordinamento Provinciale di Napoli e  il Dipartimento Immigrazione Integrazione e Sicurezza Regione Campania del partito “Noi con Salvini”, hanno inoltrato ai Comuni di Acerra, Calvizzano, Giugliano, Qualiano, Nola, Terzigno e Villaricca, comuni che stando alle ultime testate giornalistiche, risultano avere un numero di immigrati maggiore rispetto sia agli altri comuni che alla popolazione esistente nella provincia di Napoli. La richiesta di accesso agli atti fatta per ottenere la pubblicazione e la comunicazione dei seguenti dati: il reale numero degli immigrati ospitati nei comuni, il numero dei minori non accompagnati, le nazionalità di provenienza, gli immobili comunali e/o pubblici adibiti  al soggiorno di migranti, le associazioni e le cooperative utilizzate per la gestione dell’emergenza immigratoria e soprattutto la reale entità e la provenienza dei fondi utilizzati e destinati all’espletamento dei suddetti servizi/attività di accoglienza.

“I cittadini hanno il legittimo diritto di conoscere i piani operativi di gestione dell’emergenza migratoria e la reale portata di tale fenomeno, riteniamo urgente e doveroso esigere risposte chiare da parte delle Amministrazioni Comunali. Saremo costantemente vigili affinché i Comuni gestiscano l’emergenza nel rispetto delle norme di legge, della profilassi sanitaria e soprattutto senza speculazioni ad esclusivo danno dei cittadini italiani ” – ha dichiarato l’Avv. Rosanna Ruscito, Coordinatrice Regionale per la Campania del Dipartimento Immigrazione Integrazione e Sicurezza Regione Campania del partito “Noi con Salvini”.

“Ormai siamo al paradosso, il nostro Governo sta spendendo risorse economiche enormi per dare accoglienza a persone che non hanno alcun diritto di asilo politico nello Stato Italiano, senza prima garantire la funzionalità dei servizi essenziali ed un futuro dignitoso ai cittadini italiani. Praticamente noi italiani siamo sommersi da tasse e da pressione fiscale di ogni tipo ma i soldi pubblici vengono investiti per far svernare nelle nostre città falsi profughi oppure per dare case e servizi ai Rom ” – ha dichiarato il Dott. Biagio Sequino, Coordinatore Provinciale di Napoli di “Noi con Salvini”

Authors