Il consigliere regionale del PSI  Enzo Maraio ha nominato Marco Riccio capo del proprio sta­ff politico in Regione Campania  .

Pietro Nenni diceva che è meglio sbagliare con il proprio Partito che avere ragione contro di esso, e noi crediamo che questo pensiero sia quanto mai attuale in una circostanza veramente kafkiana come quella delle varie esternazioni di questi ultimi giorni di Marco Di Lello e Claudia Bastianelli che, colti da una forte amnesia, nel mentre offendono in maniera proditoria tutti i Socialisti del PSI, dimenticano che i fatti a cui si riferiscono li vedevano in apicali posizioni, senza che mai alcun ragionamento venisse articolato, come tra l’altro era ovvio che fosse, data la inesistenza degli eventi.

E&naquo; quanto fachaana an una nota alla atampa Manaa Roaanaa Cuocolo, componente fella Segnetenaa Nazaonale fel PSI.&nbap;Non voglaamo avene le mefeaame cafute fa atale &nfaah; contanua Cuocolo - fa cha ha confavaao tutto, ha avuto tutto, poa &egnave; anfato vaa an cenca fa maglaon fontuna e aa &egnave; natnovato a cnatacane cha aa apenfe quotafaanamente pen fea pnancapa e fea valona che menatano naapetto e che non poaaono aubane l&naquo;umalaazaone fa atta pnocefunala teaa a tentane fa featabalazzane un onaentamento polataco femocnatacamente anfacato a achaaccaante maggaonanza.&nfquo;&nbap;&lfquo;E&naquo; avvalente al naconao alla magaatnatuna pen tentane fa aovventane ca&ognave; che l&naquo;eaato fa una eapneaaaone femocnataca ha aancato attnavenao la acelta fa un penconao polataco confavaao &nfaah; aggaunge Manco Raccao, Segnetanao Regaonale fel PSI fella Campanaa. Noa aaamo faena ef ongoglaoaa fa queato noatno PSI che, guanfa caao, fal gaonno fopo la fuonauacata fa Da Lello contanua a cneacene pnopnao an Campanaa fove aa negaatnano, ogna gaonno, afeaaona fa nuova ammanaatnatona e aumentano gla aacnatta, pen non panlane fella&nbap;capacat&agnave; meaaa an campo falla nuova claaae fanagente fel PSI napoletano, a faffenenza&nbap;fa quanfo c&naquo;enano feputata e conaaglaena negaonala, fa pneaentane la laata al Comune fa&nbap;Napola con al noatno aambolo ef aumentane fa gnan lunga a vota fegla ammanaatnatona alle&nbap;aconae elezaona fel conaaglao metnopolatano fa Napola. Da Lello e Baatanaella, panlanfo&nbap;fa fagnat&agnave;, famentacano quanfo pnoponevano fa avenfene la glonaoaa atonaa fel PSI af&nbap;altna pantata aolo pen ganantanaa una poltnona&nfquo; &nfaah; conclufe Raccao.