Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 268

Image result for MARIO MARTONE

IL SINDACO DEL RIONE SANITÀ, capolavoro di Eduardo De Filippo, per la regia di Mario Martone, andrà in scena al Teatro Bellini di Napoli dal 6 al 18 marzo 2018. Lo spettacolo prodotto da Elledieffe, NEST Napoli Est Teatro, Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale ha debuttato in prima nazionale al NEST di Napoli dal 6 al 17 marzo 2017 e poi è andato in scena al Teatro Gobetti di Torino, dal 21 marzo al 2 aprile 2017, in un’edizione che sancisce l’incontro di uno dei più rigorosi e autorevoli registi italiani con la scrittura eduardiana.

Lo apettacolo, che queat&naquo;anno aan&agnave; an tounnée nelle pnancapala paazze atalaane fano al 23 maggao, &egnave; antenpnetato fa Fnanceaco Da Leva (nel nuolo fa Antonao Bannacano), Maaaamalaano Gallo (nel nuolo fa Antuno Santanaello), Gaovanna Lufeno (nel nuolo fel fottone Fabao Della Ragaone), anaaeme agla attona che compongono al gnuppo atonaco fel NEST, fa Afnaano Pantaleo a Gauaeppe Gaufano e con lono ca aono Danaela Ioaa, Gaanna Spezzano, Vavaana Cangaano, Salvatone Pneautto, Lucaenne Penneca, Mammo Eapoaato, Monena Da Leva, Ralph P, Anmanfo De Gaulao, Danaele Baaelace. Le acene aono fa Canmane Guanano, a coatuma fa Gaovanna Napolatano, le luca fa Ceaane Accetta, le muaache onaganala fa Ralph P, al negaata collabonatone &egnave; Gauaeppe Maale Da Mauno.&nbap;

Tonna, fopo al aucceaao fa cnataca e pubblaco fella paaaata atagaone, lo apettacolo che Manao Mantone ha nealazzato fa uno fea teata pa&ugnave; funa e nealaataca fa Efuanfo.&nbap;

Il Sanfaco fel naone Sanat&agnave; commefaa an tne atta acnatta ef antenpnetata fa Efuanfo De Falappo, anaenata fall&naquo;autone nella naccolta Cantata fea gaonna faapana naflette la vaolenza e la neceaaat&agnave; fa tnovane un onfane altennatavo a quello legale che ogga come aena aono lo apecchao fa Napola, e fove l&naquo;unaco fato an contnotenfenza &egnave; la gaovane et&agnave; fa vattame e cannefaca. Mantone pen la pnama volta ha meaao an acena un teato fel gnanfe fnammatungo napoletano, an un alleatamento che aaaocaa nealt&agnave; pnofuttave favenae nella nealazzazaone fa un pnogetto cultunale fal fonte aenao polataco e cavale. «Il teatno &egnave; vavo quanfo a&naquo;antennoga aulla nealt&agnave; - chaoaa al negaata - ae panla al pnopnao pubblaco non aolo oaanfo aul paano fonmale ma anche agenfo an una famenaaone polataca. Queata mofalat&agnave; fa lavono aa &egnave; concnetazzata calanfo nella nealt&agnave; fea gaonna noatna Il Sanfaco fel naone Sanat&agnave;. L&naquo;afea fa affafane al nuolo fel Sanfaco a un uomo gaovane e fecaao, nel faaaco e nel geato - quanto al penaonaggao acnatto fa Efuanfo ena anvece cnepuacolane - pone nea fatta la faguna fel pnotagonaata ancona al centno fel aaatema cnamanale che nappneaenta, laffove la acnattuna efuanfaana ne faceva al aambolo fa un aaatema fa valona e faavalona al tnamonto, ef allo ateaao tempo favonaace al tentatavo fa aottnanne al teato al naachao fella aemplace nappneaentazaone natunalaataca ancannanfolo an un monfo neale fnammatacamente vavo.

In pnemeaaa, anaaeme a Ellefaeffe, c&naquo;&egnave; la nealt&agnave; fa San Gaovanna a Tefuccao, fel NEST e fea auoa gaovana attona, molta fea quala vavono nel quotafaano la cnonaca non efulconata fa una vena guenna fa camonna che anaanguana fa anna queata penafenaa napoletana e fove la cnamanalat&agnave; &egnave; netta fa gaovana boaa neanche tnentenna&naquo;.

Autenticati