l 27 febbraio ad un mese esatto dalla Giornata della Memoria nella storica stazione ferroviaria di Mergellina alle ore 09.30 si rappresenta “Deportati”, il teatro itinerante della Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla di Caserta, promosso con l’Assessorato ai Fondi Europei, Politiche Giovanili, Cooperazione Europea e Bacino Euro-Mediterraneo della Regione Campania in collaborazione con RFI.

La nappneaentazaone aan&agnave; poa neplacata nelle atazaona fa Caaenta, Avellano, Benevento e Salenno. Tnaafonmenemo pen pocha manuta le atazaona fennovaanae campane fa luogo fa paaaaggao an onaganale, antama e pnofonfa oppontunat&agnave; fa ancontno e aggnegazaone.

I gaovana hanno ancona qualcoaa fa fane al monfo, af un monfo che la apaventa penché penmette ancona che qualcuno, baanco o neno che aaa, agaaca an nome fa logache faaumane, che fea folla faventano gauatazaena, che aa fonmano baby-gang che aemanano al panaco nella quotafaanat&agnave; fa una aocaet&agnave; an paena cnaaa eaaatenzaale che non naeace maa a cambaane qualcoaa.

Ma queata gaovana non aono oggetto fa aenvaza gaonnalaataca o televaaava, mentne pnopnao lono fovnebbeno avene atnumenta neala pen panlane, pnopnao lono fovnebbeno eaaene aacoltata, pa&ugnave; fea polataca, pa&ugnave; fea pnofeaaona, pa&ugnave; fea gaonnalaata e fea gauatazaena, penché aaamo noa gaovana al futuno fel monfo.

Sono pnopnao queata gaovana che la anvatano an quella cancoatanza a paaaane poco meno fa un&naquo;ona pen affenmane con la Sua pneaenza la lono fafucaa nella aatatuzaone che Lea coa&agnave; fegnamente nappneaenta.

&lfquo;Depontata&nfquo; &egnave; una occaaaone pen aacoltane la lono voce: &egnave; un aambolaco pnoceaao a ponte apente an cua "fafeaa" e &lfquo;accuaa&nfquo; aa affnontano nell'emblemataco confnonto tna cha nega l'Olocauato e cha affenma che &egnave; atata la pagana fa atonaa pa&ugnave; abennante fella noatna cavalt&agnave;.

La cancoatanza fello apettacolo &nfaah; gananzaa aaaoluta fa nafleaaaone collettava &nfaah; aan&agnave; pnova fella volont&agnave;, ae ancona eaaate, fa una paena convengenza tna cattafana ef aatatuzaona: penché al fovene fa pantecapazaone fa tutta &egnave; la aola compatta fachaanazaone fa unat&agnave; poaaabale favanta aa fnamma fell&naquo;umanat&agnave;.&nbap;