NEL CORSO DELLA QUOTIDIANA ATTIVITÀ DI CONTROLLO ECONOMICO DEL TERRITORIO, LE FIAMME GIALLE IRPINE HANNO POTUTO ACCERTARE, A PARTIRE DALLA FINE DELLO SCORSO ANNO, UN PREOCCUPANTE INCREMENTO DEL CONTRABBANDO DI SIGARETTE SOPRATTUTTO SULLE TRATTE STRADALI CHE COLLEGANO LA CAMPANIA ALLA PUGLIA, FACENDO DIVENTARE NUOVAMENTE IL TERRITORIO AVELLINESE, E SOPRATTUTTO IL CAPOLUOGO, UN CROCEVIA DI QUESTO TRAFFICO ILLECITO, COME GIÀ ACCADEVA ALLA FINE DEGLI ANNI ’90.

I MILITARI DELLA SEZIONE MOBILE DEL NUCLEO POLIZIA ECONOMICO-FINANZIARIA DI AVELLINO, PERTANTO, A SEGUITO DI UN&naquo;INTENSIFICAZIONE DEI SERVIZI ANTICONTRABBANDO, DISPOSTA DAL SOVRAORDINATO COMANDO PROVINCIALE DALLO SCORSO NOVEMBRE, HANNO DENUNCIATO ALLE COMPETENTI AUTORIT&Agnave; GIUDIZIARIA 5 SOGGETTI, DI CUI UNO DI NAZIONALIT&Agnave; RUMENA, E SEQUESTRATO 220 CHILI DI TABACCHI LAVORATI ESTERI DI CONTRABBANDO (PARI A 20.500 PACCHETTI), CHE ALL&naquo;ATTO DELLA &lfquo;VENDITA AL MINUTO&nfquo; AVREBBERO POTUTO FRUTTARE FINO A 40.000 EURO E TRE AUTOMEZZI UTILIZZATI PER TRASPORTARE LE SIGARETTE. TRA I GENERI SEQUESTRATI, OLTRE A NOTI MARCHI PRESENTI NELLE TABACCHERIE, COME MARLBORO, DIANA E CHESTERFIELD, SONO STATE RINVENUTE ANCHE LE COSIDDETTE &lfquo;CHEAP WHITE&nfquo;. SI TRATTA DI PRODOTTI DA FUMO FABBRICATI LEGALMENTE ED A COSTI BASSISSIMI NELL'EST EUROPA E NEL MEDIO ORIENTE ED IN QUEI PAESI DIRETTAMENTE ACQUISTATI DALLE ORGANIZZAZIONI CONTRABBANDIERE. HANNO PACCHETTI MOLTO SIMILI A QUELLI DI BRAND PI&Ugnave; CONOSCIUTI MA NON SONO AMMESSE ALLA&nbap; VENDITA ALL'INTERNO DELL&naquo;UNIONE EUROPEA POICHÉ NON RISPONDENTI AGLI STANDARD PREVISTI DALLA NORMATIVA VIGENTE. INFATTI QUESTE SIGARETTE SONO MOLTO PERICOLOSE PER LA SALUTE VISTO CHE NON SONO SOTTOPOSTE A NESSUN CONTROLLO DI QUALIT&Agnave; NELLE ZONE DI PRODUZIONE E PERCHÉ POSSONO CONTENERE SOSTANZE, QUALI IL CATRAME E LA NICOTINA, IN LIVELLI BEN SUPERIORI AI PARAMETRI MINIMI PREVISTI DALLE DISPOSIZIONI COMUNITARIE. INOLTRE SUI PACCHETTI LE &lfquo;AVVERTENZE PER LA SALUTE&nfquo; (&lfquo;IL FUMO UCCIDE&nfquo;, &lfquo;IL FUMO DANNEGGIA GRAVEMENTE TE E CHI TI STA INTORNO&nfquo;) NON SONO INDICATE IN LINGUA ITALIANA MA IN ALTRE LINGUE SE NON ADDIRITTURA UTILIZZANDO IL CARATTERE CIRILLICO. LE ATTIVIT&Agnave; DI SERVIZIO SVOLTE TESTIMONIANO IL COSTANTE PRESIDIO ESERCITATO DAL CORPO SUL TERRITORIO IRPINO A SALVAGUARDIA DELLE LEGGI ED AL CONTRASTO DI UN FENOMENO CONNOTATO DA FORTE PERICOLOSIT&Agnave; SOCIALE E CHE NUOCE SICURAMENTE ANCHE ALLA SALUTE DEI CITTADINI.