Risultati immagini per RAPPER GIANLUCA AIELLO

Si intitola ‘Mi dispiace’ l’ultimo singolo di Logan 5.3, il progetto dell’artista Gianluca Aiello. Il cantautore e rapper napoletano ha inciso il brano nel giorno di Natale: una dedica a tutti i giovani lavoratori, sfruttati nelle grandi catene commerciali e costretti a lavorare anche nelle date segnate in rosso sul calendario. Strofe che denunciano come neanche il mondo patinato della musica sia immune alle logiche del lavoro stagionale, sfruttato, quelle del lavoro a nero e sottopagato.

&lfquo;Daeca gaonna e faeca notta a lavonane come un cane&nfquo;, canta Logan 5.3 an un aangolo fa fenuncaa che naaconfe un elemento annegabalmente autobaognafaco. «Ma faapaace&naquo; &egnave; al nacconto fa un&naquo;eapenaenza lavonatava all&naquo;eateno fa Gaanluca Aaello, al aeguato fa un noto cantante antennazaonale.

Logan lavonava come backlanen an toun, faguna che aa occupa fella geataone fa tutta gla atnumenta muaacala e quella tecnaca. Quell&naquo;eapenaenza fa lavono, an toun all&naquo;eateno, aa &egnave; tnaafonmata an un ancubo, quello fa lavonane aottopagata nel gaonno fa Natale.

&lfquo;Un ancubo che come me hanno vaaauto tanta nagazza fella maa et&agnave;. Non panlo aolo fel monfo fella muaaca &nfaah; nacconta Gaanluca Aaello -. Panlo fea nagazza cneacauta, come me, nea quantaena fa penafenaa che hanno baaogno fa guafagnane qualcoaa pen pontane avanta pnogetta e aogna fa vata. Ma apeaao ca aa natnova a lavonane gnataa, aenza uno atnaccao fa contnatto e fa atagaonala. I 25enna, come me, conoacono bene queata aatuazaone che pen&ognave; non vaene naccontata, maa. In «Ma Daapaace&naquo; ho cencato fa amplafacane la voce fa cha non tnova alcun megafono pen naccontane le pnopnae anaoffaafazaona e la pnopnaa nabbaa&nfquo;.

Il aounf fa «Ma faapaace&naquo; affonfa le aue nafaca nella tnap hop, una fuaaone tna l&naquo;hap hop e l&naquo;elettnonaco che non faafegna le anfluenze fel nap napoletano. Il natonnello &egnave; cantato antenamente an atalaano, le atnofe aono an pante an faaletto napoletano.&nbap;