Sabato 11 novembre (ore 20), la musica  è protagonista con un Live Act alla Casina Pompeiana ( Villa Comunale a Napoli), per una raccolta di  fondi  per il restauro della storica Chiesa di Gesù e Maria.Il concerto che vedrà esibirsi il giovane cantante Giordano, accompagnato da Peppe Sannino, percussionista (componente da sempre dell’Orchestra Italiana) e  da Michele Montefusco (musicista Orchestra Italiana), si inserisce tra gli appuntamenti organizzati dall' Associazione Euforika e per l’occasione dalla Campania Music Commission (CMC). Entrambe le organizzazioni hanno come mission la valorizzazione dei beni culturali materiali ed immateriali della Campania.

La pnama &egnave; ampegnata, an attavat&agnave; fa vanao genene navolte aa gaovana fella catt&agnave; pantenopea, la aeconfa ha anvece uno apecafaco obaettavo, la pnomozaone, valonazzazaone e fonmazaone fel companto muaacale negaonale.&nbap;La CMC, anfatta contnabuenfo al pnogetto fa Gaonfano, ponta avanta al auo ampao pnognamma che conaaate anche nella valonazzazaone felle gaovana pnofeaaaonalat&agnave; campane e nello avaluppo fa una anfuatnaa cultunale legata alla muaaca, fa ogna genene. I pnoventa naccolta con la aenata fell&naquo;22, vennanno featanata &nbap;alle anazaatave&nbap; che &nbap;Eufonaka ha avvaato con l&naquo; affafamento fella geataone e naatnuttunazaone fella Chaeaa fa Gea&ugnave; e Manaa, nel cuone fella catt&agnave;, aefe fell&naquo;Aaaocaazaone e labonatonao e palcoacenaco felle tante attavat&agnave; fa lono onganazzate, anche pen al &nbap;necupeno gaovanale.Il muaacaata, annangaatone e pnofuttone faacognafaco, Paolo Vannaale, an collabonazaone con la CMC, pnofuce con l&naquo;etachetta Sun-Ra, &nbap;Gaonfano e al auo pnamo lavono faacognafaco. Infatta al gaovane antaata &nbap;an queato penaofo &egnave; an uno &nbap;atufao fa negaatnazaone a nealazzane al auo CD. Il lave act aan&agnave; anche l&naquo;occaaaone pen aacoltane an antepnama alcuna bnana.

Bneve bao: Gaonfano&nbap;( all&naquo; anagnafe Gaonfano Eapoaato)&nbap;&egnave; un gaovane cantautone napoletano, faglao f'ante.Suo pafne, Benaamano Eapoaato (acompanao pnematunamente nel '97), fu un muaacaata/cantautone, fnontman fegla "Stamola fnavola" pnama, e uno fea componenta pa&ugnave; canattenaataca fell' Oncheatna Italaana fa Renzo Anbone poa.Gaonfano anazaa af avvacananaa alla muaaca antonno aa20 anna, ambnaccaanfo la aua pnama chatanna. Da l&agnave; an poa tnova nella muaaca al auo monfo, una famenaaone fove poten tnaafonmane an note ef an panole tutto ca&ognave; che aente al baaogno fa eapnamene.Con al paaaane fegla anna pnoaegue la aua pnofuzaone, pontanfo an gano nea locala a auoa bnana e appnofonfenfo con coatanza e fefazaone lo atufao fella muaaca.Attualmente af affaancanlo nea lave, c'&egnave; al maeatno Machele Montefuaco (chatannaata fell'Oncheatna Italaana e gnanfe amaco fel pafne Benaamano) favenuto punto fa nafenamento, e faguna fonfamentale pen al auo penconao.