Immagine correlata

“Nessuno è diverso. L’autismo non è isolamento”. La musica che insegna il valore della diversità sale in cattedra all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli per la lezione conclusiva del Master in Didattica e Psicopedagogia degli alunni con disturbi dello spettro autistico.

Un innovativo percorso di alta formazione rivolto agli insegnanti nato da un’intesa tra il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e la Conferenza Nazionale dei Direttori dei Dipartimenti di Scienze della Formazione e finalizzato soprattutto all’apprendimento di adeguate strategie didattiche e formative aventi come obiettivo la piena inclusione degli allievi. Quella inclusione che racconta Cristian Faro nell’incipit del suo brano: <Ho un diverso modo di approcciarmi alla realtà e vivo in un mondo tutto mio quello che tu chiami anormalità per me non è se vuoi puoi condividere con me>. L’appuntamento per la ‘lezione in musica’ è fissato per domani alle 14.30 nell’Aula Capocelli del Suor Orsola. "Territorio, musica e linguaggi diversi” il tema dell’incontro che sarà aperto dal preside della Facoltà di Scienze della Formazione, Enricomaria Corbi e dal direttore del Centro di Lifelong Learning dell’Ateneo, Fabrizio Manuel Sirignano. Per riassumere i temi affrontati dal Master (pedagogia e didattica speciale, tecnologie per la disabilità, autismo e ricerca educativa, procedure e strumenti di valutazione e programmi di intervento psicoeducativo) ci saranno il decano della Facoltà di Scienze della Formazione, Elisa Frauenfelder e Vincenzo Sarracino, professore ordinario di Pedagogia generale e sociale. A chiudere la lezione la performance musical di Cristian Faro, napoletano, classe 1997, che lo scorso anno ha lanciato “Nessuno è diverso” che è divenuto in breve tempo un grande successo ospitato dai principali network nazionali televisivi e radiofonici. <<Con la mia musica - anticipa Faro - cerco, con tutto me stesso, senza mai risparmiarmi, di dare voce a chi voce non ha, di accendere una luce su tutte quelle realtà difficili, complesse, spesso, troppo spesso emarginate o ancor di più ignorate. Sento nel cuore la profonda esigenza di divulgare dei messaggi di pace, di solidarietà, di uguaglianza, di rispetto verso il prossimo. Sono un giovane che sogna un mondo nuovo fatto di strade positive, speranzose, meritocratiche, pulite in cui tutti possano trovare la loro dimensione e serenità>>. Il Master in Didattica e Psicopedagogia degli alunni con disturbi dello spettro autistico non è l’unica iniziativa di alta formazione avviata dall’Università Suor Orsola Benincasa sui temi dell’autismo. Il 24 Novembre parte la terza edizione del Master in Analisi Comportamentale Applicata (ABA) e intervento intensivo e precoce per l’Autismo (per informazioni sulle iscrizioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).