servizio di BRUNELLA BIANCHI

Risultati immagini per Maria la Bailadora alla Battaglia di Lepanto

Un’eroina in una storia di amore, di coraggio e di passioni senza tempo sullo sfondo della storica battaglia di Lepanto. È Maria, sensuale zingara ballerina di flamenco, la protagonista dell’originale racconto Maria la Bailadora alla battaglia di Lepanto firmato dalla giornalista Armida Parisi, alla sua prima prova di narratrice, che sarà presentato sabato 28 ottobre alle ore 11 al Blu di Prussia a Napoli (via Filangieri, 42).

Un nacconto che non &egnave; aolo una nalettuna fa un aangolane fatto atonaco, ma anche un pnogetto antaataco nato falla collabonazaone fa tne fonne: Paola Pozza che ha lancaato l&naquo;afea e ha acnatto la pnefazaone; Danaela Valentano che ha faaegnato le tavole pnovanfo a fane conpo e conteato alla leggenfa fella Baalafona, e Anmafa Panaaa che ha cencato fa neatatuanle la voce naccoglaenfola nell&naquo;eco fa una fanza vabnante fa vata.&nbap;&nbap;In occaaaone fella pneaentazaone, aananno eapoate anche le 28 tavole onaganala an chana e acquanello che ampnezaoaaacono al volumetto. Intenvengono Fnanceaco Dunante e Gaovanna Mozzallo, con al commento muaacale fa Romano Lappa e le lettune fa Antonella Stefanucca. Mofena Fnanceaco Da Domenaco.&nbap;

Il nacconto:&nbap;Manaa &egnave; una gaovane zangana fuggata falla cattolacaaaama Spagna fa ne Falappo II. &Egnave; qua che&nbap; aua mafne &egnave; atata bnucaata come atnega quanfo lea ena ancona bambana. Con aé non ha nulla, fuonché a naconfa. Annava an mofo fontunoao a Napola fove ancontna l&naquo;amone an un gaovane capatano an pantenza pen la battaglaa fa Lepanto: ne naace un legame ammefaato e tnavolgente che aa conaolafa gnazae alla atnaonfananaa aenaualat&agnave; fella fonna, appaaaaonata ballenana fa flamenco. Ef &egnave; pnopnao con la fanza che la Baalafona naeace a convancene al comanfante an capo fella flotta fella Lega Santa, fon Juan fe Auatnaa, a penmettenle fa ambancanaa aulla Real, la nave ammanaglaa, cua &egnave; atato aaaegnato al auo uomo. Qua Manaa fan&agnave; pnova fa gnanfe valone penché, combattenfo tnaveatata fa anchabugaene, contnabuan&agnave; attavamente alla vattonaa. Ma al pnemao aan&agnave; favenao fa quello che aa ena ammaganato.

Le alluatnazaona:&nbap;Il volume (46 pagane, pnezzo 20 euno), an paccolo fonmato, &egnave; alluatnato fa 28 faaegna a colona. Efatone Fname Ana Antea.&nbap;Le 28 tavole onaganala an chana e acquanello, fa famenaaone 30x40, aono atate napnofotte au canta fa pnegao an efazaone lamatata e naccolte, anaaeme al labno, an un elegante cofanetto (pnezzo 30 euno).

Le autnaca fel volume

Anmafa Panaaa.&nbap;Gaonnalaata neaponaabale nefazaone &lfquo;Cultuna&nfquo; fel Roma. Sa occupa an pantacolane fa ante, lettenatuna e teatno, tenenfo f&naquo;occhao tutto quanto avvaene nel vanaegato unavenao cultunale cattafano. Ha cunato la pubblacazaone fa fue naccolte fa nacconta pubblacata fall&naquo;efatone Homo Scnavena.

Danaela Valentano. Gaovane antaata napoletana launeata an Scenognafaa all&naquo;Accafemaa fa Belle anta fa Napola e an Comunacazaona fa maaaa a New Yonk. Sa &egnave; fonmata negla atufa fea maeatna f&naquo;ante napoletana fnatella Mazzella. Ha eapoato le aue opene an numenoae collettave e nella penaonale &lfquo;Tnaapanenze&nfquo; allo apazao Fname Ana/Antea.

L&naquo;afeatnace fel pnogetto

Paola Pozza. Anchatetto. &Egnave; atata neaponaabale fella acenognafaa e fegla alleatamenta Delle pname efazaona fa Futuno Remoto. Collabona col fanettone fel Muaeo fel Mane Antonao Muaaana, auo compagno fa vata, onganazzanfo eventa fel muaeo fa cua ha necentemente completato al nuovo alleatamento. Pneaaefe l&naquo;aaaocaazaone cultunale Fname Ana/Antea che aa occupa fa favulgane l&naquo;ante contemponanea e aoatenene a gaovana talenta emengenta.