Risultati immagini per ARMIAMOCI D'AMORE

Anche quest’anno, con uno sguardo privilegiato alle discriminazioni fondate su identità di genere e orientamento sessuale, Poetè presenta libri e autori che attraversano o raccontano storie che, altrimenti, resterebbero nell'ombra. Storie che sono dimenticate e tenute ai margini. Storie che sembra riguardino solo alcuni mentre, invece, riguardano tutti. Tutti coloro che credono nei valori dell’amore, della solidarietà e dell’inclusione.

Come accaduto nelle precedenti edizioni, Poetè intende mettersi sulla stessa lunghezza d'onda del Mediterranean Pride of Naples 2017, un Pride dedicato ai diritti e alla libera espressione delle nostre soggettività, perché solo costruendo e determinando una società più giusta e più libera, potremo vivere in un mondo in cui l’amore trionfa finalmente sull’odio, sulla cattiveria e sulla prevaricazione. Un fitto calendario d'appuntamenti pomeridiani (inizio alle 18.30), da ottobre a maggio, tutti con ingresso gratuito, nell'elegante salotto del Chiaja Hotel De Charme, struttura d’eccellenza messa a disposizione dal Patron della manifestazione Pietro Fusella, illuminato imprenditore napoletano che ha fatto del suo hotel uno dei luoghi di ritrovo culturale più conosciuti della città.Il sostegno morale della Regione Campania, della Città Metropolitana di Napoli e del Comune di Napoli e il costante supporto di diverse associazioni e attori sociali - Arcigay Napoli, Arcigay Campania, Arcigay Salerno, Coordinamento Campania Rainbow, Lalineascritta, Napoligaypress, NPS, Associazione VoloLibero, Fondazione Genere identità Cultura e Osservatorio LGBT- rafforzano il sodalizio già esistente tra chi lavora quotidianamente nel rivendicare le ragioni di una società più inclusiva e le amministrazioni locali vieppiù sensibili a queste urgenze di civiltà e dignità. Ai sostenitori delle precedenti edizioni, si aggiungono anche due prestigiose testate on line da sempre attente alle tematiche sociali del contrasto alle discriminazioni: GayNews, storica testata fondata da Franco Grillini, e Senza Linea, magazine di successo con uno sguardo particolarmente attento alla città di Napoli. Infine, da quest’anno Poetè consolida un’importante partnership con L’Altra Frequenza – LGBT On Air, unica trasmissione radio italiana dedicata alla cultura LGBT e alla lotta alle discriminazioni (Ogni lunedì sera, dalle 21 alle 23 su www.radioamorenapoli.it e in radiovisione sulla pagina FB di Netnapoli e Radio Amore Napoli).

Venerdì 20 ottobre ore 19.30  Poetè Speciale al Decumani Hotel de Charme - Via San Giovanni Maggiore Pignatelli, 15

Nella mente e nell’anima di Stefano Fusella

Tutti sono avvolti nella noia quotidiana e cercano di sfuggirla. In quelle onde satellitari c'è tutto il reale della vita che stai vivendo... io ogni mattina guardavo questo film, a cui avevo dato anche un titolo "Il sale della terra". Me lo guardavo come se fossi in attesa nell'aeroporto di Hong Kong, sì, in quella moltitudine non c'era solo noia, c'era il sale della terra, quello che riavvolge il carillon del nostro pianeta

Giovedì 26 ottobre  Franco Buffoni, Personae

In una sorta di laica/sacra rappresentazione in versi di modelli esistenziali e paradigmi esperienziali, quattro personaggi “già morti” durante un attacco al teatro dov'è in corso un concerto revival (il riferimento al Bataclan è evidente) si confrontano sul senso stesso delle loro credenze, dei loro affetti, delle loro scelte e dei loro modelli culturali.

Giovedì 9 novembre,  Dario Accolla, Il Gender: la stesura definitiva

Il libro si propone di affrontare la questione seguendo un doppio binario: quello dell'ironia, fornendo una chiave di lettura sulla qualità del dibattito che si è svolto fino ad ora; e quello di un'informazione più rigorosa, attraverso la documentazione giornalistica e attraverso i contributi e gli studi di esperti ed esperte del settore.

Giovedì 16 novembre,  Mariano Lamberti, Gli Eroi dei cento mondi

Gli eroi dei cento mondi fa parte di un ideale progetto in versi che si chiama La trilogia del Dharma, iniziata con La supplica di Brahma. Con questo nuovo volume, Lamberti esplora La teoria dei dieci mondi, che prende spunto dagli insegnamenti del Sutra del Loto, penultimo insegnamento del Budda storico.

Giovedì 23 novembre - Poetè Speciale TDoR                                               

Adattamento italiano delle linee guida per la pratica psicologica per persone transgender e gender nonconforming dell'American Psychological Association a cura di P. Valerio, V. Bochicchio, F. Mezza, A. Amodeo, R. Vitelli e C. Scandurra.     

Nei giorni in cui si celebra il Transgender Day of Remembrance, cioè la giornata internazionale in memoria delle persone transessuali oggetto di violenza, Poetè ospiterà un libro di altissimo profilo scientifico e di importanza assoluta per la vita e il benessere della comunità transessuale italiana.

Giovedì 30 novembre, Adriana Pannitteri, Cronaca di un delitto annunciato                                                 

Che cosa spinge un uomo a prendere carta e penna e a scrivere decine di lettere a una sconosciuta ripercorrendo i tormenti e i vuoti della propria esistenza? Perché ha scelto proprio lei? E che cosa vuole ottenere? Antonio è un carabiniere di origini siciliane e pensa che la sua vita sia destinata a procedere lungo binari rassicuranti: un buon lavoro, una bella moglie e un figlio adorabile.

Sabato 2 dicembre  - Poetè Speciale Red Ribbon: Antonello Dose, La Rivoluzione del Coniglio                                                       

Antonello Dose, mattatore della nota trasmissione radio “Il ruggito del coniglio”, racconto venticinque anni di esperienze di fede buddista e di vita quotidiana che gli hanno permesso di approfondire la conoscenza di sé stesso e di quello straordinario, profondissimo, misterioso, gioioso fenomeno che si chiama 'vita'.

Martedì 5 dicembre - Doppio Poetè                                                               

Paolo Costa, Puoi sentire la notte?                                                                            

Diciotto anni e con la testa sulle spalle, Stephen vive la sua vita giorno per giorno, aggirando con ottimismo e spensieratezza qualsiasi ostacolo la vita gli metta davanti. Schiacciato tra la perdita della sua più cara amica e con la consapevolezza di essere fuori posto, in un mondo che sembra stargli stretto, Stephen cerca di sopravvivere senza sentire il peso dei suoi fallimenti gravargli sulle spalle

Valentina Lattanzio, Che Dio me la mandi bona                                                         

Prendete un mixer. Immergeteci dentro un’ipocondriaca commessa di un sexy shop; una disastrosa e caotica precaria nel lavoro, estimatrice di alcool e sigarette; una tenerissima catechista-psicologa-insegnante di cucina per persone della terza età; infine, una scalmanata latin lover con tanto di cresta bionda e occhioni blu oltremare.Tutte rigorosamente lesbiche. Ora premete il bottone, e frullate energicamente il tutto. Ed ecco pronto il vostro romanzo.

Mercoledì 20 dicembre                                                                                                           

Bran Marshall, Partitura Spezzata                                                                                        

Diario personale, ma anche polifonia: visione corale di due mondi, diversi per identità e dimensione spazio-temporale. La Napoli post terremoto, disperata ma pronta ad infiammarsi per le gesta di Maradona, colorata nei personaggi e musicale nella ritmica dei suoni e dei rumori, contrapposta alla Parigi di oggi, cartesiana e monocromatica terra di accoglienza. 

Giovedì 11 Gennaio                                                                                                                

Bruno Casini, Clubbing for Heroes                                                                                        

Firenze cominciava a svegliarsi, c’era freschezza culturale dappertutto, la new wave fiorentina stava esplodendo, il teatro raccontava storie nuove con nuovi linguaggi, la moda scardinava tutto quel che c’era prima, il corpo diventava un palcoscenico, tutto diventava eccesso, esibizione, nascevano i videobar: ecco com’erano Firenze e la sua fauna d’arte negli anni Ottanta.

Giovedì 18 gennaio                                                                                                              

Giovanni Lucchese, Questo sangue non è mio                                                           

Corpo e anima. Dentro e fuori. Essere e apparire. Carlotta è da sempre in bilico tra queste eterne dicotomie, ad esse sopravvive, con esse convive. In una continua altalena di emozioni e di allucinazioni, percorriamo con Carlotta i cunicoli di una Roma sotterranea. Assieme a lei, dentro di lei, passiamo dal buio alla luce. Dal dentro al fuori. Dal corpo all'anima.

Giovedì 25 gennaio - Poetè Speciale per la Poesia                                                    

Lorenzo Fiorito, Evidenze                                                                                                    

Un percorso poetico che fa dell’espressione lo strumento e l’oggetto di una ricerca inquieta che, di sottrazione in sottrazione, taglio dopo taglio, s’inoltra nelle profondità dolenti e oscure della nostra stessa esistenza

Costanzo Ioni, Stive                                                                                                                

"Stive" Pietropaoli dice "è il titolo del libro" davanti a ciò mi sfibro inseguendo la mia fenice ammetto questa sua ragione benché non parli in rima potrebbe ma fa prima e spazza ogni pia illusione ma sono arrivato a questo che debbo valutare anche un preliminare nel condensare il testo comprendi che cosa lacero trent'anni di tormenti (se va tamponamenti) d'emblée finiranno al macero perd'io per questi inciampi finisca l'agonia s'è Stive Stive sia e parta il via si stampi

Lina Sanniti, Madre di Parole                                                                               

Dirsi poeta non è operazione semplice e farsi poeta è parte di un laboratorio esistenziale permanente e solitario perlopiù. In questa prima silloge di Lina Sanniti è evidente, pur trattandosi della prima pubblicazione, una maturità e una sensibilità nella scrittura non certo acerba. L’autrice tocca inizialmente la sua capacità di fermarsi a osservare una realtà metropolitana, che l’accoglie e la respinge con amara dolcezza.

Giovedì 1 febbraio                                                                                                     

AA.VV., Infami Macchie  con Francesco Lepore                                                                         

Un volume collettaneo che raccoglie contributi di diversi autori sull’atteggiamento ecclesiale nei riguardi della morale sessuale in epoca moderna, con riferimento soprattutto agli atti di “sodomia”.

Mercoledì 14 febbraio                                                                                                      

Placido Seminara Battiato di Lampedusa, Caravaggio Icona Gay                         

L’autore attraverso una minuziosa ricerca e critica dell’opera di Caravaggio afferma di conoscere le sue tendenze sessuali. In un periodo storico in cui l’omosessualità veniva nascosta, l’autore, attraverso l’analisi delle opere e della vita del Caravaggio, vuole dimostrare come sia stata volutamente oscurata la vera identità sessuale dell’artista. 

Giovedì 22 febbraio Antonella Cilento, Morfisa o l'acqua che dorme                                                            

Dopo il successo di Lisario o il piacere infinito delle donne, Antonella Cilento presenta il suo nuovo romanzo edito da Mondadori.

Giovedì 1 marzo Antonella Ossorio, La cura dell'acqua salata                                                                               

Dopo il successo de La Mammana, il nuovo romanzo di Antonella Ossorio, pubblicato da Neri Pozza

Giovedì 8 marzo  Eleonora Tarabella, Ti dico un segreto. Virginia Woolf e l'amore per le donne            

Su Virginia Woolf molto è stato scritto, facendone un monumento quasi inavvicinabile. Ma forse occorre restituire a Virginia quello che è di Virginia, innanzitutto smentendo l’immagine consolidata della donna depressa che finì col suicidarsi: in realtà lei aveva un carattere vivace e una grande ironia. Sapeva godere anche dei piccoli e grandi pia­ceri delle vita, amava appassionatamente i cani. E aveva profondi rapporti con le donne, che amò intensamente.

Giovedì 15 marzo - Doppio Poetè

Paolo Ciufici, Ga(y)o                                                                                                                     

Gaio è un uomo, un uomo che ama un altro uomo. L'amore di Gaio per Tom evolve con la consapevolezza reciproca di voler stare accanto a una persona dello stesso sesso e di costruire insieme una storia di vita. Non importa cosa pensino gli altri.

Vincenzo Restivo, La Santa Piccola

Mario, Lino e Assia. Diciassette anni. Tre realtà all'interno dello stesso stabile: una palazzina popolare di Forcella dove le case vecchie hanno l'odore del metano a causa delle tubature usurate e dove l'omertà e la superstizione hanno più valore delle buone azioni.

Giovedì 22 marzo                                                                                                                    

Carles Cortes, Marta disegna ponti                                                                                       

Marta disegna ponti è una canzone all'unione tra i popoli del Mediterraneo, un'attenta analisi delle somiglianze e delle differenze culturali tra due città portuali, Alicante e Napoli, che condividono un passato storico comune.

Giovedì 5 aprile                                                                                                                 

Giuseppe Taddeo, Sotto il tappeto persiano                                                                        

Un reportage pieno d’umanità relativo alla questione omosessuale in Iran. L'Iran rimane tutt'oggi uno dei paesi più ostili nel riconoscimento della condizione omesessuale. La legge prevede l'arresto e l'esecuzione capitale per il reato di lavat (sodomia), e si stima che dal '79 ad oggi siano state giustiziate oltre 4000 persone.

Giovedì 12 aprile                                                                                                                   

Eduardo Paola, Red Carpet - Vite in passerella                                                                            

La vita di 14 personaggi straordinari con percorsi unici e irripetibili. Vite irradiate dalle abbaglianti luci dei riflettori, talvolta illuminate in maniera feroce e aggressiva fino a bruciare. In “Red Carpet, il rosso del tappeto non è il colore del successo ma quello del sangue.

Giovedì 19 aprile                                                                                                                      

Carlo Kik Misaki Ditto, Crazy bear love                                                                      

Dopo il successo de “La Pecora Rosa”, torna Carlo Kik Misaki Ditto con il romanzo dedicato all’universo “bear”.

Giovedì 10 maggio                                                                                                    

Sandro De Fazi, Il dramma dell'ultimo Virgilio                                                                   

Il saggio trae la propria origine dalla notizia secondo cui Virgilio avrebbe, in punto di morte, espresso il desiderio che l'Eneide fosse distrutta. L'autore delinea quindi il dramma in cui appare essersi dibattuto Virgilio, diviso tra le ragioni di poeta e quelle politiche, in una situazione di conflitto ricorrente nella sua vita come nella sua opera.

Giovedì 17 maggio - Gran Finale #StopOmofobia #StopTransfobia                       

Le parole tra gli uomini a cura di Luca Baldoni                                              

Quest’antologia ambisce a colmare un vuoto editoriale rilevante: per la prima volta viene offerto al pubblico e agli studiosi un panorama esaustivo della produzione poetica gay italiana del Novecento. Un’operazione dalle implicazioni culturali molteplici, che dimostra quanto l’omosessualità abbia improntato di sé la scrittura poetica del nostro paese, con una ricchezza di voci comparabile solo a quella espressa dalla cultura anglo-americana.

Tutti gli incontri si svolgeranno presso il Chiaja Hotel de Charme, in via Chiaia 216, alle ore 18.30

L'evento inaugurale di venerdì 20 ottobre si svolgerà presso il Decumani Hotel de Charme, in via San Giovanni Maggiore Pignatelli 15, alle ore 19.30.