servizio di FRANCESCA PAGANO

Immagine correlata

<<Abbiamo testato le modalità per il rilascio della nuova carta d’identità elettronica>>. Lo ha detto l’assessore Alfonso Oliva che con il sindaco Enrico de Cristofaro ed il vice Michele Ronza hanno effettuato le prime carte d’identità elettroniche del Comune di Aversa.

<<Ricordiamo che per poter accedere al servizio occorrerà registrarsi al portale dedicato del Ministero dell’Interno www.cartaidentita.interno.gov.it e prenotare online un appuntamento presso gli uffici del Settore Servizi Demografici>>. Effettuata la prenotazione, l’utente dovrà recarsi allo sportello all’orario indicato sulla ricevuta, munito di fototessera, possibilmente in formato cartaceo (ma può essere accettata anche in formato elettronico, su un supporto usb, purché rispetti i requisiti tecnici previsti). La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto. È consigliabile, all’atto della richiesta, munirsi di codice fiscale o tessera sanitaria al fine di velocizzare   le   attività   di   registrazione   (non   è   necessario   presentare   altri   documenti). Per il rilascio della Carta di identità elettronica bisognerà versare, in contanti allo sportello 22,21 euro nei casi di nuovo rilascio e rinnovo della carta di identità scaduta; 27,63 euro in tutti i casi di richiesta di rilascio di una nuova carta di identità in sostituzione di quella ancora in corso di validità. La consegna della carta di identità elettronica da parte del Ministero dell’Interno avverrà entro sei giorni lavorativi presso l’ufficio Urp del Comune.