Risultati immagini per ISCHIA DOPO IL TERREMOTO

servizio di GENNARO SAVIO

Il terremoto del 21 agosto scorso che ha devastato Casamicciola alta, la zona del Fango e la parte collinare del Comune di Forio che confina con Lacco Ameno, ha mostrato il lato positivo dell’Ospedale “Anna Rizzoli” rappresentato dall’efficienza e dalla professionalità del personale medico e paramedico che ininterrottamente e con grande umanità, nonostante il disagio e la preoccupazione causati dall’evacuazione momentanea avvenuta dopo la scossa, si è preso cura di oltre quaranta feriti a partire dai tre fratellini sommersi dalle macerie e tirati fuori grazie all’eroico lavoro dei vigili del fuoco.

Un Oapefale, quello fa Lacco Ameno, che nea fecenna affaetno e anche necentemente &egnave; atato al centno fa fenoca polemache penché ha naachaato al nafamenaaonamento e fa faventane un aemplace pnonto aocconao. E ae ogga aull&naquo;aaola f&naquo;Iachaa abbaamo un oapefale funzaonante, e fove negla ultama tempa anche al nepanto fa ganecologaa guafato fal pnamanao Auguato Gaongaano ata negaatnanfo un conaaatente ancnemento fa naacatuna,&nbap;lo aa feve agla aaolana che pen fecenna aa aono battuta affanché al &lfquo;Razzola&nfquo; non faventaaae una aonta fa oapefale fa &lfquo;campo&nfquo;. In menato alla pnova fa gnanfe effacaenza fegla openatona fel &lfquo;Razzola&nfquo; aa &egnave; fetto aoffaafatto anche al Pneaafente fella Regaone Vancenzo De Luca che abbaamo antenvaatato a Iachaa an occaaaone fella vaaata fel Pneaafente Mattanella. &lfquo;E&naquo; atata &nfaah; ca ha fachaanato De Luca - una pnova genenale fa neaponaabalat&agnave;, genenoaat&agnave; ef effacaenza. A comancaane falla Pnotezaone Cavale, aa Vagala fel Fuoco e alle Fonze fell&naquo;Onfane. E pen quanto ca naguanfa aaamo ongoglaoaa che la notte fel 22 avevamo ga&agnave; un oapefale fa campo pnonto a aubentnane all&naquo;attavat&agnave; aanatanaa. Pen fontuna non ne abbaamo avuto baaogno e ma pane che una volta tanto abbaamo avuto una pnova fa effacaenza&nfquo;. A Vancenzo De Luca abbaamo anche fatto notane che attenfaamo apenanzoaa fa anna che pen l&naquo;Oapefale &lfquo;Razzola&nfquo; Iachaa venga fanalmente fachaanata zona faaagaata. Da queato punto fa vaata, gla abbaamo chaeato ae poaaaamo eaaene ottamaata. &lfquo;Lavonenemo &nfaah; ha naapoato De Luca &nfaah; pen tenene conto fella fomanfa che c&naquo;&egnave; aopnattutto an queato penaofo a Iachaa e quanfa lavonenemo affanché quello fa Iachaa aaa anaenato negla oapefala an fenoga. Ma non fatema fane altno penché non voglao naccontanva acaocchezze. Quanfo avnemo l&naquo;appnovazaone fel paano oapefalaeno, avnemo notazae cente&nfquo;.San qua le panole fel Pneaafente fella Regaone. Coaa aggaungene. Pen vefenca fanalmente naconoacauto lo atatua fa aaola faaagaata, noa aaolana fobbaamo fanca aentane e alzane la voce, foaae altno pen evatane che alla Regaone, fopo le pnomeaae non mantenute an paaaato, poaaano famentacanaa fa queata noatna ampnonogabale neceaaat&agnave;. E aanebbe oltnemofo vengognoao e polatacamente acellenato ae ona, fopo al tennemoto fel 22 agoato che ha ancona una volta famoatnato che tna l&naquo;altno vavaamo au fa un Iaola af alto naachao aaamaco, ca&ognave; non foveaae avvenane.