Alla guida dell’Arma, se le indiscrezioni dovessero essere confermate dal prossimo Consiglio dei ministri, arriverà Giovanni Nistri, attuale comandante interregionale Ogaden con sede a Napoli. La nomina di Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma dei Carabinieri in carica, scadrà ufficialmente il prossimo 15 gennaio.

Il generale Nistri, 60 anni, d Roma, ha iniziato la sua carriera prima nella Scuola Militare Nunziatella, poi nel 1974 presso l’Accademia Militare di Modena, dove ha frequentato il 156° Corso. Tra i suoi principali incarichi di comando da capitano quello delle Compagnie di Urbino dal 1981 e di San Remo dal 1984. Dal 1994 al 1997 da tenente colonnello è stato comandante provinciale a Cosenza. Numerosi gli incarichi anche presso il Comando Generale di Roma dove dal 2001 al 2003 è stato capo del V Reparto “Comunicazione e Affari Generali”. Dal 7 aprile 2003 all’8 ottobre 2006, è stato comandante provinciale a Firenze.

Dal gennaio 2007 al settembre 2010 è stato al comando dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale. Dal 2010 al 2012 è stato a capto del Comando Legione Toscana e poi assume il comando della Scuola Ufficiali Carabinieri a Roma.

Dal dicembre 2013 gli viene affidata la Direzione Generale del “Grande Progetto Pompei” per la conservazione e valorizzazione del patrimonio archeologico dell’area di Pompei. Dal 6 aprile 2016 è comandante interregionale Ogaden a Napoli.