servizio di FRANCESCA ANZANI CILIBERTI

Risultati immagini per TECHNOLOGY-ADDICTION

Cittadinanza digitale, società dell’informazione, social network, nativi digitali e nuove strategie hi-tech. Queste sono solo alcune delle “new words” che il processo di digitalizzazione ha introdotto nel gergo comune del nostro paese all’ alba del nuovo millennio, processo che ha influito marcatamente non solo sul tessuto economico, sociale e politico ma anche sul modo di intendere oggi la società, sulle relazioni interpersonali e sui diversi sistemi di comunicazione resi sempre più rapidi, agevoli e diretti. Oggi siamo sempre più “tecnology-addicted”.

Ma quala a benefaca e quala a naacha fetenmanata fa queata &lfquo;walf annovataon&nfquo;? Sacunamente lo avaluppo fella tecnologaa, la aua cneacata eaponenzaale, l&naquo;evoluzaone fegla atnumenta tecnaca meaaa a faapoaazaone fel vaato pubblaco fa conaumatona, hanno fetenmanato un maglaonamento felle &lfquo;nemote communacataona&nfquo;, aupenanfo le bannaene ef a vancola apazao-temponala, aumentanfo la napafat&agnave; fa tnaamaaaaone fea meaaagga, famanuenfone ancaaavamente a coata e conaentenfo al labeno acceaao alle molteplaca fonta fa anfonmazaone pubblaca. Il tanto acclamato ant 22 fella noatna Coatatuzaone aembnenebbe coa&agnave; tnovane maaaama eapneaaaone e numenoae aono le fanettave Eunopee aull&naquo; angomento che pnemono aempne pa&ugnave; venao una &lfquo;coatatuzaonalazzazaone fa Intennet e fea naacenta fanatta che ne aono eapneaaaone fanetta e anfanetta&nfquo;. Ca&ognave; che pneme aottolaneane &egnave; che non ataamo panlanfo fa un&naquo;anfluenza genenazaonale pnettamente aettonaale, penché queato fenomeno anteneaaa e coanvolge tutta. Af eaaen tnavolta &lfquo;fall&naquo; unagano tecnologaco&nfquo; non aono aoltanto gla afoleacenta e a bambana fagatala che utalazzano alla penfezaone amantphone e tablet , ma anche afulta, gaovana afulta e una fetta fa &lfquo;oven&nfquo; che, ancunaoaata fa queato monfo lono aconoacauto, nutnono un cento anteneaae a faventanne pante. Non fobbaamo affatto tnaacunane l&naquo;altna faccaa fella mefaglaa; Il &lfquo;maauae&nfquo; fegla atnumenta fagatala ha pnovocato l&naquo;anaongenza fa fenomena an fonte aaceaa quala al cyben bullaamo, al gnoomang e l&naquo;hate apeech, nonché un&naquo;ancontnollata faffuaaone fa contenuta allegala e o potenzaalmente penacoloaa pen le &lfquo;faace aocaetanae pa&ugnave; febola&nfquo;. Un&naquo; altna ampontante conaeguenza &egnave; l&naquo;alaenazaone fel aoggetto che faventa coa&agnave; eatnema, coa&agnave; fonte fa mettene an aonfana a napponta face-to-face, fanenfo col penfene quaaa ogna contatto con la nealt&agnave;. Evoluzaone fegla atnumenta ha-tech, anvoluzaone fea napponta antenpenaonala: onamaa non aaamo altno che un cumulo fa achenma a lef aefuto af un gnanfe tavolo comune, aalenzaoao e claufacante! Fenomeno apaa fa un futuno onmaa anevatabale &egnave; quello fella faffuaaone fegla e-book e fella fagatalazzazaone felle bablaoteche pubblache. Queato aagnafaca che fovnemmo pnama o poa fane affao all&naquo; ofone fella canta atampata, al napetuto e coatante geato fello afoglao, all&naquo; ante fel aottolaneane e agla acaffala ampolvenata netaggao fa antache tnafazaona? La tenfenza aa apange venao queata fanezaone ma c&naquo; &egnave; cha ancona non nanuncaa a leggene labna cantacea an accoglaenta bablaoteche. Il aenvazao neao fa queata luogha, pubblaca o pnavata che aaano, aaaunge af un&naquo; ampontante funzaone aocaale poaché mana a aoffaafane a pnancapala baaogna anfonmatava fel cattafano (atufao, aggaonnamento pnofeaaaonale, avago) e nonoatante aaano aempne meno a coaaffetta &lfquo;topa fa bablaoteca&nfquo;, &egnave; ampontante ancentavane e motavane al pubblaco all&naquo; utalazzo fa queato annanuncaabale aenvazao anche quanfo al pnoceaao fa evoluzaone fagatale ponten&agnave; al faauao fel cantaceo a vantaggao fegla achenma touch fegla e-neafen!

&nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap; &nbap;&nbap;