servizio di ANDREA PETRELLA

Risultati immagini per FRANCESCO FLORO FLORE

Chevalier de la Légion d'Honneur è l’importante riconoscimento per i meriti straordinari che sarà consegnato all’imprenditore Francesco Floro Floresdomani 31 ottobre (ore 18.30) a palazzo Farnese, sede dell’Ambasciata Francese a Roma, da Monsieur Christian Masset, ambasciatore di Francia in Italia. 

Classe 1955, ingegnere, fondatore e presidente del gruppo Trefin, è del 2004 la scelta di esportare la branca di ingegneria del proprio gruppo in Francia, dando vita alla Aerosoft France s.a.s., e dunque decidendo di investire a Tolosa, dove si crea il prodotto. Oggi impresa riconosciuta del settore aerospaziale d’oltralpe, Aerosoft opera con partners di primo livello in terra di Airbus e STX, in sintonia con le istituzioni e il tessuto industriale francese. La fase di internazionalizzazione, che vede nascere Aerosoft France, e poi Aerosoft Usa Inc. ed Aerosft Dyzan Ltd., in Turchia, diventa determinante nella strategia dell’imprenditore di investire lì dove si creano i prodotti (Tolosa e Seattle). In Italia, nel 2000 l’azienda si struttura con una società holding, la Trefin S.p.a. . Oggi il gruppo Trefin conta oltre 300 dipendenti e un consolidato che supera i 20 milioni di euro. A seguito della costituzione del consorzio Citema, è stato realizzato un sito produttivo situato in un terreno di circa 16.000 mq a Capua (CE), nelle adiacenze del CIRA (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali), con una superficie di stabilimento di circa 4.000 mq. e contestualmente sono stati realizzati due Progetti di ricerca in ambito ICT ed Engineering. Tale investimento, già a partire dal 2016, ha consentito al Gruppo di completare il processo a valle verso la fase produttiva, in particolare dedicandosi alla produzione di parti ad elevato contenuto tecnologico e grado di complessità in materiali termoplastici strutturali ed in titanio, nonché, grazie alla presenza di un Laboratorio di ricerca ad alte prestazioni, di porsi come soggetto capace di definire e studiare nuovi materiali, caratterizzarli e definirne il processo di industrializzazione. La passione imprenditoriale si amplia nell’ottobre 2013 quando Floro Flores rileva lo Zoo di Napoli, che versava in uno stato di degrado e di abbandono, rendendolo oggi un sito di pregio internazionale. Nel 2016 Floro Flores diventa gestore della meravigliosa Arena Flegrea, teatro all’aperto da 6000 spettatori collocato all'interno della Mostra d'Oltremare a Napoli, ristrutturandolo completamente. Oggi l’Arena accoglie spettacoli ed artisti di fama internazionale spaziando dal rock alla musica lirica e sinfonica. <<Decidemmo di investire in Francia nel 2004. La prima operazione promossa dal nostro gruppo di crescita per linee esterne avvenne a Tolosa nel regno di Airbus - dice Francesco Floro Flores, presidente Gruppo Trefin - Per accelerare il processo di crescita, la Aerosoft France, società di diritto francese, acquista una piccola società di ingegneria francese, la Ideamech, e quindi si inizia una fase di sviluppo, dove le esperienze di Aerosoft, in particolare nella progettazione di strutture primarie in carbonio, maturate dalla collaborazione con Alenia sul Boeing B787, viene molto apprezzata dagli interlocutori francesi. Aerosoft in un contesto molto competitivo acquisisce alcune commesse molto prestigiose, tra le quali la progettazione della ‘baia carrello’ dell’A350, progetto che ha cementificato una relazione strategica nel tempo con quella che oggi è divenuta Stelia, e che per noi è motivo di grande orgoglio. Oggi Aerosoft s.a.s. è partner di alcune tra le più significative aziende francesi, e per il futuro si spera di estendere tale collaborazione anche ad attività di produzione, avendo investito Aerosoft 12 milioni di euro in una nuova fabbrica per la produzione di parti in carbonio, e per la fabbricazione additiva di componenti in titanio>>, conclude Floro Flores.