Risultati immagini per AVVOCATI

Evitare un'impugnazione superflua è coerente con il rispetto dei principi di economia processuale e ragionevole durata del processo, finalizzati a una migliore tutela giurisdizionale.

Con l'ordinanza n. 11832 del 12 maggio 2017, la Corte suprema è incidentalmente intervenuta in materia di computo dei termini processuali per la proposizione del ricorso in cassazione, in presenza di una sospensione ex articolo 398 cpc, affermando che "deve ritenersi che la sospensione del termine per la proposizione del ricorso per cassazione (...) produce i suoi effetti dal momento della presentazione dell'istanza di parte".