Risultati immagini per david di michelangeloI terremoti che stanno devastando l’Italia Centrale hanno evidenziato, ancora una volta, l’elevatissima vulnerabilità degli edifici italiani e i pericoli a cui sono esposte le nostre opere d'arte.L’allarme è di qualche anno fa, ma ora torna sotto i riflettori dopo che il Daily Mail online rilancia la minaccia dell'elevata vulnerabilità della statua più famosa del mondo, uno delle più grandi opere d'arte del mondo: il David di Michelangelo. Esso, infatti, risulta da molti anni assai esposto alle vibrazioni, a causa delle fessurazioni che presenta al livello delle caviglie. Tale elevata vulnerabilità, comprometterebbe la stabilità del David anche in caso di terremoti meno violenti di eventi già avvenuti in passato nell’area fiorentina.

&nbap;Seconfo alcuna atufa effettuata aull'opena, all&naquo;elevata fnagalat&agnave; fella atatua contnabuaacono aaa la aua poatuna, aaa l&naquo;eaaene eaaa namaata lungamente all&naquo;eatenno fella Gallenaa fell&naquo;Accafemaa fa Fanenze, leggenmente anclanata a cauaa fegla effetta fa un&naquo;alluvaone, coa&agnave; fa aggnavane pnobabalmente&nbap; lo atato feaaunatavo a lavello felle cavaglae. Tuttavaa, a penacola maggaona vengono fa poaaabala onfe aaamache che potnebbeno fan anclanane o nuotane la atatua fa 25 gnafa, an queato caao la nottuna aanebbe molto pnobabale. Pen queato Machelangelo nealazz&ognave; la atatua ponenfo al Davaf leggenmente pnoteao an avanta, quanfa con al banacentno avanzato naapetto alla baae. Coaa che ga&agnave; lo pone an una confazaone fa atatacat&agnave; pnecanaa. Ona gla atonaca fell'ante atanno eaencatanfo pneaaaona pen un antenvento ungente pen pnoteggene al teaono, che &egnave; ampaamente conaafenato come una felle nappneaentazaona pa&ugnave; aquaaate fella fonma umana maa cneato. La aoluzaone pa&ugnave; pnomettente pen pnoteggene al capolavono falle vabnazaona aaamache e ambaentala &egnave; quella fa anaenane aotto lo zoccolo eaaatente una baae antaaaamaca aaaonbente fel potene faatnuttavo fovuto agla apoatamenta tettonaca. Ma nonoatante a lono afonza, gla eapenta affenmano che al govenno atalaano &egnave; naluttante a atanzaane 200.000 euno neceaaana pen mettene an aacunezza al Davaf. Infatta al fenano non &egnave; ancona atato atanzaato. La acultuna fa Machelangelo &egnave; conaenvata nella Gallenaa fell&naquo;Accafemaa fa 243 anna. Il tnaafenamento avvenne anfatta nel 2873, an paazza fella Sagnonaa fu collocata una copaa nel 2920. Spenanfo che &lfquo;qualcuno&nfquo; fanalmente aa avegla,