Lifecard, una pistola di 200 grammi che sembra una carta di credito: distribuita da due aziende statunitensiLifecard, una pistola di 200 grammi che sembra una carta di credito: distribuita da due aziende statunitensi. Un’arma praticamente introvabile ad una semplice perquisizione. Lo segnala il Dipartimento di Pubblica sicurezza in una circolare inviata a tutte le questure italiane chiedendo ai presidi sul territorio “di voler fornire informazioni in ordine ad eventuali movimenti o sequestri di armi aventi caratteristiche simili a quella segnalata”. L’arma è in vendita all’estero ed è distribuita da due aziende statunitensi.

Eleanor, la tempesta perfetta in Europa: voli cancellati e black out

Eleanor, la tempesta perfetta in Europa: voli cancellati e black out. Eleanor, la tempesta che sferza il nord Europa: Amsterdam in tilt, i voli cancellati in Italia. Chi deve viaggiare verso il nord Europa deve fare i conti con l’arrivo di Eleanor, la tempesta che con venti fino a 160 allora è giunta dall’Atlantico. Mentre in Francia si contano danni e feriti (almeno 4 gravi), durante la mattinata sono stati già cancellati 176 voli per vento fino a 120 km all’ora.

Risultati immagini per BMW X7

Nell'impianto statunitense di Spartanburg è partita la prima serie di pre-produzione del nuovo maxi Suv BMW X7, atteso sul mercato entro la fine del 2018. I veicoli di questo lotto iniziale, assemblati nello stabilimento americano utilizzando le linee della X5 e della X6, verranno impiegati per i test su strada e per le verifiche qualitative che sono state programmate nell'arco dei prossimi dodici mesi.

Risultati immagini per Praljak

Una scena da film quella svoltasi oggi all’Aia, presso il tribunale penale internazionale per l’ex-Jugoslavia (ICTY). Slobodan Praljak, 72enne, uno dei sei leader croati della Bosnia-Erzegovina, prima di bere il contenuto di una fiala estratta in quel momento dalla tasca, ha urlato «Praljak non è un criminale».

daphne caruana galizia

Questa donna non c'è più. A 52 anni ha pagato con la vita la passione per la sua professione. E' stata uccisa da chi avrebbe voluto che il malaffare di Malta restasse sepolto sotto le pietre delle spiagge di Gozo. Questa donna non ha avuto paura di raccontare il marcio del suo Paese, come ogni giornalista dovrebbe fare. I suoi occhi resteranno scolpiti per sempre nell'animo di chi continua a credere che il giornalismo non è un potere, ma un servizio, troppo spesso pagato con la vita. Addio Daphne!

Rapito un altro prete cattolico nel sud della Nigeria. Si tratta di don Lawrence Adorolo, parroco della chiesa di San Benedetto di Okpella, nello Stato di Edo. “Don Adorolo era sulla via di ritorno da Auchi alla sua parrocchia, la chiesa di San Benedetto, a Okpella, quando è stato rapito da sconosciuti armati nei pressi di Okpella verso le sei della sera di mercoledì 27 settembre” ha dichiarato Sua Ecc. Mons. Gabriel Dunia, Vescovo di Auchi.

Valery AsapovGrave perdita per l’esercito russo. Uno dei suoi generale più valorosi è stato ucciso durante gli scontri in Siria. Si tratta di Valery Asapov che “era al suo posto di comando della truppe siriane e stava assistendo i comandanti locali nelle operazioni per la liberazione della città di Deir ez-Zor“. Mosca informa che il generale è morto dopo essere stato colpito da colpi di mortaio da parte dell’Isis. Asapov era uno degli uomini più stimati dal presidente Vladimir Putin. Per le sue capacità gli erano state affidate delicate operazioni nel teatro di guerra siriano.

Risultati immagini per Alternative fur Deutschland

Come da previsioni, ha vinto la Cdu-Csu, il partito della cancelliera Angela Merkel, con il 34% dei consensi. Il calo di consenso dei cristiano-democratici, tuttavia, è molto marcato, pari quasi al 9%, il più consistente. Persino maggiore di quello dellaSpd, il partito socialdemocratico guidato da Martin Schulz, che preso il 20% in calo del 5%.

Risultati immagini per CAFFE SCARTI

Nulla va buttato perché i rifiuti possono essere una preziosa fonte di materie prime ma anche di energia. Questo lo sanno bene in Svizzera dove si sono accorti che anche il processo di fabbricazione del caffé solubile genera una grande quantità di residui.

Risultati immagini per SFOLLATI IN CONGO

 Secondo il rapporto OCHA, in marzo erano circa 450 mila gli sfollati della provincia del Tanganyika, la più colpita tra le quattro province dell’ex Katanga dal conflitto Luba-Pigmei in corso dal 2016. A Kalemie, capoluogo di provincia, su dieci persone, sei sono sfollate. Per fare fronte al fenomeno, la ong Avis ha avviato un primo progetto per garantire educazione di qualità a 15 mila bambini di Kalemie che hanno perso tutto.

Risultati immagini per BAMBINI DAVANTI AL COMPUTER

Internet ormai è diventata anche sinonimo di emulazione, di tentativi di ripetizione di esperienze di altri troppo spesso inutili, pericolose e finanche letali. Ma quando ciò viene fatto da bambini che per loro natura sono “irresponsabili” gli episodi dannosi aumentano esponenzialmente. Uno degli ultimi casi eclatanti riguarda quello che è accaduto ad una bambina di otto anni originaria della Florida, lo stato meridionale degli USA.

HARRY DI PRISCO

La Medina di Fès ha un nuovo look. Il quartiere storico della città imperiale è infatti nella fase finale di un ampio progetto di ristrutturazione di 27 siti storici e monumentali, un intervento  con investimenti di oltre 55 milioni di euro interamente dedicati alla salvaguardia dell’immenso patrimonio culturale della città.

Risultati immagini per i contraccettivi essure

Dopo essere stato ripetutamente accusato per le reazioni avverse in diversi paesi del globo, il dispositivo contraccettivo permanente Essure, sviluppato dalla Conceptus Inc., un'azienda sussidiaria della Bayer, nei prossimi giorni in Francia sarà oggetto di una prima class action in un paese europeo.

Risultati immagini per STUDENTI IN SVIZZERA

Mentre l'Italia si batte a livello globale per garantire accoglienza e per dimostrare alla comunità internazionale di riuscire a continuare ad essere un Paese solidale, nonostante i fenomeni migratori di massa, a differenza di altri che si chiudono sempre più in sé stessi, nella vicina Svizzera persino gli studenti italiani rischiano di essere espulsi.

 © ANSA

La Chiesa Episcopale di Scozia ha deciso che officerà e riconoscerà le nozze delle coppie omosessuali: una decisione presa a maggioranza dal sinodo interno ma che ora pone gli episcopali scozzesi in rotta di collisione con il resto della Comunione Anglicana, cioè delle chiese riformate e anglicane di tutto il mondo che si riconoscono nella direzione della Church of England e del suo primate, l’arcivescovo di Canterbury, al secolo Justin Welby.