Due Creazioni Luigi Bruno per il Video BUONASERA BUONASERA 1

La creatività campana continua a colpire l’Italia contribuendo a portare a galla i talenti veri che questa meravigliosa regione continua a sfornare.

Dietro il fenomeno virale dell’Estate 2017 c’è lo stilista Luigi Bruno, creatore, disegnatore e realizzatore di tutti gli sfarzosi abiti che vedrete.

Lo studio è stato meticoloso, il video racconta una storia che parte da fine 1800, in parallelo ai nostri giorni, dunque c’è stata una ricerca sartoriale ed una grande innovazione per gli abiti da sera legati all’attualità.

Sono stati  cuciti a mano “per la parte storica” 50 abiti di Alta Sartoria, mentre per la parte legata all’oggi oltre 20 Abiti di Alta Moda che Sara Galimberti e Manuel Aspidi indossano con classe e perizia.

Un successo il video da oltre 200 mila visualizzazioni in sole 4 settimane.

Nessuno, ammettiamolo ci avrebbe scommesso un euro ma“Buonasera Buonasera” rivisitato con eleganza, gioia, garbo e maestria da due miti assoluti della televisione italiana sta scalando le hit parade social, radio e di vendita.

Maria Giovanna Elmi (la fatina catodica per antonomasia) e Rosanna Vaudetti (annunci perfetti, frase che coniò per lei il grande Alberto Sordi) a distanza di tempo sono diventate beniamine anche delle nuove generazioni che in tutte le spiagge cantano e ballo “Buonasera Buonasera”.

Non era mai successo che una produzione indipendente (la P&G Management) mettesse a segno quello che senza tanti giri di parole possiamo definire un trionfo. 

In SOLE QUATTRO SETTIMANE il video musicale “Buonasera Buonasera” omaggio diretto di due giovani promesse della musica leggera italiana (Manuel Aspidi pupillo di Maria De Filippi che lo volle ad Amici e Sara Galimberti, finalista a Sanremo 2007 grazie all’orecchio “assoluto” di Pippo Baudo) alle annunciatrici Rai di un tempo che speriamo possa presto tornare, ha superato le 200 mila visualizzazioni su Youtube, con una percentuale più alta di pubblico femminile equamente diviso tra Nord Italia (Milano), centro (Roma) e Sud (Napoli e Palermo), entrando in tendenza tra i Video suggeriti.

Inoltre, altro record, è un Video ad Alta tenitura di pubblico che segue la storia sino alla fine, non abbandonando la visione con una percentuale “bulgara” oltre il 98% di chi decide di cliccarlo, arriva sino alla fine, segno che raccontare  attraverso una canzone (cosa che i video musicali un tempo facevano) è preferibile a semplici immagini che si alternano senza soluzione di continuità come purtroppo oggi siamo abituati.

Tutto questo successo, certifica ancora una volta se mai ce ne fosse bisogno quanto gli italiani amino le figure storiche delle Signorine Buonasera che nel caso della canzone in questione sono appunto Maria Giovanna Elmi e Rosanna Vaudetti, amiche e colleghe indivisibili.

“Buonasera Buonasera” è una cover elettro swing, un allegro e fresco pezzo estivo arrangiato dal musicista Fabrizio Fratepietro.

La cover è direttamente autorizzata dalla Universal Music Publishing Ricordi, detentrice dei diritti del brano originale con la Musica di F. Pisano ed il Testo di A. Amurri e D. Verde.

E se in ogni dove si parla sempre dell’imperante maleducazione e cattivo gusto, alimentato  dai media, ammettiamolo,  sapere che l’eleganza ed il sano divertimento di un singolo sempreverde come “Buonasera Buonasera” abbia conquistato fin dal primo ascolto proseliti e fan, ci conforta su quanto di bello questo Paese potrà ancora fare ed ottenere.

Il Video è prodotto dalla P&G Management insieme alla Cinemart.