Risultati immagini per PAROLA DI DIO

a cura di DON GIGI PICCHI 

“Non temete”…Non abbiate paura!
Se uno come Lui ci fa questa raccomandazione, vuol dire che “avere paura” è una di quelle cose che possono succedere.
E infatti succede.

Sì, succede che abbiamo paura di farci riconoscere come cristiani:
. paura di essere presi in giro perché si va a Messa o all’oratorio;
. paura di essere ‘isolati’ perché facciamo dei ragionamenti che abbiamo imparato da Lui;
. paura di essere considerati ‘buoni’ perché va di moda essere un po’ ‘cattivi’;
Lui sa bene che tutto questo lo possiamo “temere”, ed allora l’invito è di “non temere”…perché Lui sarà un Amico fedele e riconoscente.
Va anche oltre.
Il Signore infatti sa che possono anche ucciderci per il semplice fatto che siamo dei “suoi”. E succede appunto così in giro per il mondo, e succede anche adesso che qualcuno venga ucciso perché considerato dei “suoi”.
Il Signore lo sa e ci dice ancora di “non temere”.
Tutto questo non è facile, ma non è impossibile…la prova sta nel fatto che anche oggi ci sono milioni di persone che non hanno paura di “predicarlo dai tetti” e “alla luce”.
Non si tratta di fare i bulli o gli arroganti o i fondamentalisti, ma si tratta di essere semplicemente e felicemente suoi testimoni.
Testimoni di Lui, “suoi” e non di noi stessi!
L’invito è sempre quello: scegliere.
Scegliere fra il buio e la luce, scegliere fra Lui e gli altri.
La conseguenza di tutto questo sarà il suo atteggiamento finale: “Anch’io vi riconoscerò” o “Anch’io vi rinnegherò”.
Si potrà dire tutto del Signore Gesù ma non si potrà mai dire che Lui non sia stato chiaro nel parlare e nel prevenire le nostre paure.
Il problema non è “avere paura”, ma lasciarsi vincere dalla paura e ripiegare così su strade diverse.
Buona vita. Un grande abbraccio. Ciaooooo