Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 179

MARCIANISE SOLIDARIETA’ AI LAVORATORI DELLA JABIL

L'Amministrazione Comunale di Marcianise esprime la sua forte vicinanza ai lavoratori dello stabilimento Jabil di Marcianise, impegnati in una dura vertenza a seguito della procedura di licenziamento collettivo avviata nei giorni scorsi dall'azienda. Una delegazione dell’Amministrazione Comunale, guidata dal vicesindaco Tommaso Rossano, è stata stamattina all'ingresso dei cancelli dello stabilimento per far sentire la solidarietà propria e dell'intera città ai lavoratori riuniti in assemblea.

Nel ribadire la vicinanza alle maestranze, l'Amministrazione Comunale sottolinea la gravità di un provvedimento che rappresenta un colpo durissimo all'apparato della zona con riflessi sociali di straordinario danno. Il Comune di Marcianise, attraverso il sindaco Antonello Velardi, è stato sempre presente in tutte le fasi della complessa trattativa che ha condotto ai licenziamenti, partecipando a diversi tavoli di confronto in sede ministeriale. Rivelatisi infruttuosi.

L'Amministrazione Comunale auspica una diversa risoluzione e invita caldamente tutte le istituzioni che ne abbiano titolo ad interloquire nei modi e nei tempi giusti con l'azienda affinché si astenga da iniziative che appaiono ancor più gravi per le modalità scelte che richiamano stagioni buie del conflitto sociale nella storia industriale italiana.

Autenticati