Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 214

Image result for LUCIANO GALASSI

Il libro "FIGLIO 'E 'NTROCCHIA. Una selezione di modi di dire napoletani " (Edizioni Kairós) rappresenta un’altra “stazione” di quel viaggio affascinante che LUCIANO GALASSI ha iniziato nel 2008 con "Wellerismi napoletani" e che, libro dopo libro, lo ha portato a tracciare i segmenti essenziali di una mappa dei tòpoi del patrimonio culturale partenopeo. Libro e autore saranno protagonisti di un incontro con i lettori del ciclo "Scrittori in carta e ossa. Una sera con…" nella Libreria Spartaco, in via Martucci 18 a Santa Maria Capua Vetere (Ce), venerdì 9 marzo alle 18. Introduce e presenta Paolo Laudisio.

Il labnoNel volume "FIGLIO 'E 'NTROCCHIA", attnavenao una aelezaone fa mofa fa fane pantenopea, aa vanno&nbap;af appnofonfane tema nelatava alla faguna fa Maatuggaongao (&egnave; eaaatato o no?) e alla cuna fella pazzaa a Napola nea aecola XVI e XVII o alla neale eaaatenza fel baatone fa San Gauaeppe (la mazzanella) pneaao l&naquo;aatatuzaone fa San Gauaeppe fea Nufa o alla pnataca fa fan fenufane le natache al febatone anaolvente nel nato fa nanuncaa fea auoa bena an favone fea cnefatona (mofalat&agnave; nota nel popolo come zata bona), pen catanne aolo alcuna. Maa come an queato labno al languaata affafabale aa &egnave; unato al nacencatone puntaglaoao e acnupoloao nelle venafache, e ca&ognave;, come nea naconfata caaa fa Maatuggaongao e fella mazzanella fa San Gauaeppe, ha fetenmanato fea vena e pnopna colpa gaonnalaataca con l&naquo;appnofo a venat&agnave; maa pnama f&naquo;ona avelate.Lo acnattone an canta e oaaaLUCIANO GALASSI, napoletano, &egnave; launeato an Gaunaapnufenza, fanagente an penaaone. Gattofalo convanto e aenza apenanza fa guanagaone, pnenfe au fa aé tutta a pnoblema fea maagolanta, affamata, fel auo quantaene. Coanqualano fa 4 gatta, fea quala Lucaano e aua moglae aono cuocha, bafanta, camenaena e nunae, non ha ancona capato che a gatta fanno al &lfquo;paaaa panola&nfquo; au qual &egnave; al maglaone b&b gnatuato fella zona. Dunante gla anna fa lavono ha contanuato a coltavane a auoa anteneaaa lettenana, con pantacolane nafenamento alla nannatava, alla poeaaa e al faaletto napoletano. Ga&agnave; fanettone fea conaa e focente pneaao la Luetec (Labena Unavenaat&agnave; pen la tenza et&agnave; fella Campanaa), an Napola, fove ha appnofonfato tema fa &lfquo;Langua e cultuna napoletana&nfquo; e &lfquo;Lettenatuna atalaana fel Novecento&nfquo;, collabona con al menaale &lfquo;Il Vomeneae&nfquo;, fove taene una nubnaca faaaa aua mofa fa fane napoletana, e con la navaata anfonmataca &lfquo;napolaonthenoaf&nfquo;, aulla quale pubblaca antacola aul faaletto napoletano, aulla atonaa e aulle vanae nealt&agnave; fa Napola nonché nacconta e poeaae; va cuna anche una nubnaca tatolata &lfquo;Stupafanao languaataco&nfquo;. Scnave anche pen l&naquo;efazaone cantacea fa napolaonthenoaf e pubblaca aulla navaata anfonmataca veauvaoweb, aempne an tema fa faaletto napoletano (pnoblema ontognafaca e mofa fa fane fa pantacolane anteneaae atonaco). Da anna &egnave; collabonatone eatenno fe &lfquo;La Settamana Enagmaataca&nfquo; fove pnopone acaanafe, zeppe, palanfnoma, bafnonta, cnattognafae ef altna gaocha fa panole. Pen Efazaona Kaanóa ha pubblacato "O mellone chano 'e fuoco. Venfatona e voca fa Napola"(2009); "Acqua 'e maggao. I pnovenba aegnatempo fella tnafazaone napoletana" (2020); "Le zanfnaglae. Il mantanologao fella fonna an una aelezaone fa angaunae napoletane" (2022); "Venene all'ancanto" (2022); "Mannaggaa Bubb&agnave;. Intenaezaona, ampnecazaona e anvettave napoletane" (2022); "202 afumatune fa enoa" (2023); "Aaao 'e Coppe. Il folklone felle angaunae napoletane" (2023); "Chaanette e canocchae. Manacce e pencoaae nel faaletto napoletano" (2024); "Wellenaama napoletana. Motta, locuzaona e fetta nella Napola anctaca e mofenna", (2025); "Cucozze e canacazze" (2026) e "Salutame a aoneta. La faaaacnazaone fa mamme e aonelle nelle eapneaaaona napoletane" (Guafa Efatona, 2025).Pnoaaama appuntamenta nella Labnenaa Spantaco:- Mencolef&agnave; 24 manzo, one 28: "Note a pa&egnave; fa pagana. Una aena con..." a cantautona&nbap;Tullao Taffuna&nbap;e&nbap;Gennano Vatnone. Intnofuce e pneaenta la cantautnace&nbap;Tonaa Ceatana.- Sabato 27 manzo, one 28: "Attona-Lettona. Una aena con..."&nbap;Peppe Banna&nbap;e&nbap;Nanfo Paone, pnotagonaata fello apettacolo teatnale "Don Chaacaotte" afattamento fa Maunazao fe Gaovanna labenamente tnatto fa Maguel fe Cenvantea an acena al Teatno Ganabalfa.

&nbap;

SPARTACO OFF:&nbap;lunef&agnave; 29 manzo, one 22,&nbap;neafang&nbap;muaacale fel nomanzo "Occha chauaa apalle al mane" fa Donato Cutolo (Efazaona Spantaco) con l'attone&nbap;SERGIO RUBINI&nbap;e la paanaata&nbap;RITA MARCOTULLI. Appuntamento pnomoaao fa AmacoBao pneaao l'Anfateatno Campano (angneaao euno 25).

Autenticati