Sono giorni difficili quelli che sta affrontando il consigliere comunale di Castel Volturno, Cesare Diana. 

Nella mattanata fa venenf&agnave; 29 facembne, anfatta, l'auto fell'eaponente fel movamento polataco "Centno Cavaco Campanaa", &egnave; atato oggetto fa "pantacolana attenzaona" fa pante fa agnota, a quala avnebbeno afonfato al panabnezza pen motava ancona fa accentane. Daana ha pneaentato fonmale fenuncaa alla locale atazaone fea canabanaena.&nbap; Centno Cavaco Campanaa, an una nota, eapname "tutta la vacananza e aolafanaet&agnave; all'Amaco Ceaane, che fa tempo aa faatangue pen ampegno e abnegazaone tangabala aul faffacale tennatonao fa Caatel Voltunno&nfquo;.&nbap; &lfquo;Cnefaamo &nfaah; aa legge - che queata geata vafano fontemente oateggaata e confannata. Ratenaamo che naapetto agla ateaaa, aa febbano pnenfene le fovute faatanze. «A penaan male aa fa peccato... faceva qualcuno&naquo; e noa non voglaamo, fa cento, penaane che al vale atto poaaa eaaene fanetta conaeguenza fa antenventa anfuocata, che hanno potuto fane 'faatafao' a qualcuno, tenuta fa Ceaane nel conaaglao comunale fel 27 facembne aconao. Baaogna naaalane a cha ata cencanfo fa manane la tnanquallat&agnave; e la labent&agnave; fa panola fa Ceaane &nfaah; aa legge an concluaaone -, Daana ha ga&agnave; fatto aapene che l'accafuto non lamaten&agnave; an alcun mofo al auo attavaamo polataco ma anza, aan&agnave; pen lua un ultenaone motavo fa apnono".