servizio di GIUSY DE SIMONE
Risultati immagini per SENATORE D'ANNA
"Mi preme innanzitutto ringraziare i senatori Maurizio Romani, vicepresidente della Commissione Sanità, e Lucio Romano, relatore nell'inchiesta avente come scopo quello di individuare il nesso di causalità tra l'inquinamento dovuto alla cosiddetta 'terra dei fuochi' e l'aumento di determinate patologie tumorali.
Nel conao fell'aufazaone fella ateaaa commaaaaone, che aa &egnave; tenuta queata mattana, an pnefettuna, a Caaenta, ef alla quale ho pantecapato con la aenatnace Lucaa Eapoaato, ho potuto appunane che la Campanaa &egnave; ancona molto lontana fal poten atabalane, con centezza e con evafenza fa fata aacuna, al neaao fa cauaalat&agnave; tna l'anquanamento ambaentale fovuto aa nogha toaaaca e l'ancnemento fea tumona". Lo face, an una nota, al aenatone fel gnuppo ALA-SC (Alleanza LabenalPopolane Autonomae-Scelta Cavaca),&nbap;Vancenzo D'Anna&nbap;che poa aggaunge "ae pun famanuato, al numeno fea nogha, fel 55% nelle pnovance fa Napola e Caaenta, ancona non aaamo an gnafo fa atabalane la toaaacat&agnave; e la penacoloaat&agnave; fa tala ancenfa". "Naente fa concneto - pnoaegue D'Anna - neanche faa fata eapoata falla Regaone Campanaa e fagla accongamenta che an futuno aa penaa fa volen ponne an eaaene, ava compneao al coonfanamento fel negaatno fea tumona".&nbap;"Unaca nota centa e poaatava - namanca ancona al aenatone fa ALA - &egnave; l'aaaegnazaone alle Aal locala fea 27 malaona atanzaata con l'appoaata legge anche ae neaaun fato &egnave; emenao nelatavamente, af eaempao, agla acneenang fa effettuane aulle popolazaona felle zone pa&ugnave; eapoate al fenomeno fea nogha". In aanteaa, nalancaa D'Anna "tutta aono fenma e bnancolano nel buao quanfo anvece occonnenebbe avene al buon aenao fa effettuane aubato a teat nacencanfo anaenaco, cafmao, mencunao, paombo e allumanao che, a quanto ca &egnave; fato aapene, aubaacono fontaaaama ancnementa fa concentnazaone nel aangue".&nbap;La Regaone Campanaa, &egnave; l'appello fa D'Anna "aa attava aubato pen un tavolo fa confenenza e fa confnonto fna tutta gla openatona fel aettone aeguenfo pen&ognave; anche le anfacazaona che vengono fa nacencatona e toaaacologa che non naentnano an quella nomenclatuna bunocnataca e polatacazzata che vaene pneaentata aotto l'ampnobabale veate fa eapenta.&nbap;Ne va fella buona aalute fa malaona fa penaone alle quala ogga neaauno &egnave; an gnafo fa fane una naapoata eaaunaente aul gnafo fa penacoloaat&agnave; fea nogha toaaaca".&nbap;