Risultati immagini per CASERTA SPORTELLO IMPRESA

Il sindaco Carlo Marino ed il presidente provinciale di Confesercenti Maurizio Pollini hanno firmato nella la Sala Giunta di Palazzo Castropignano il Protocollo d’Intesa per la realizzazione dello “Sportello Impresa”.

L’accordo prevede che il Comune di Caserta fornisca gratuitamente alla Confesercenti Provinciale per cinque anni un locale individuato presso la sede del Settore attività Produttive, per offrire assistenza gratuita, ai cittadini ed alle imprese. La Confesercenti,  nella qualità di ente abilitato Caf, si impegna ad offrire, in maniera del tutto gratuita, l’assistenza ai cittadini per tutto quello che riguarda l’inoltro delle domande relative al sostegno del reddito e l’invio telematico delle domande del Bonus gas e luce. L’associazione metterà, inoltre, a disposizione delle imprese, a titolo gratuito, tutti una serie di servizi tra i quali: operazioni di sportello INPS e INAIL; consulenza legale, fiscale e amministrativa; servizi di patronato in materia previdenziale e assistenziale; consulenza finanziaria e convenzioni bancarie e assicurative; conciliazioni sindacali, formazione e aggiornamento professionale.

“Ringrazio– ha detto il sindaco Marino -  il sistema delle imprese e delle associazioni di categoria, molto efficace nel creare strumenti importanti come lo Sportello Impresa, capace di mettere in connessione le istituzioni con il tessuto economico-produttivo casertano e con i cittadini. Le microimprese rappresentano l’ossatura del nostro sistema economico e ritengo particolarmente significativo aver individuato, in un’area pubblica di pertinenza comunale, uno spazio in cui chiunque possa trovare un’adeguata accoglienza in termini di assistenza e consulenza per le imprese. Voglio annunciare – ha proseguito Marino – che stiamo lavorando con la Regione Campania per accedere a dei finanziamenti utili alla creazione di attività commerciali in città o per riqualificare quelle esistenti. In questo senso lo Sportello Impresa potrà risultare un ottimo servizio per contribuire a rivitalizzare il commercio e le attività produttive in città”.

“Quella relativa all’istituzione dello Sportello Impresa – ha aggiunto l’assessore alle Attività Produttive Emiliano Casale - è stata la prima delibera che ho firmato dopo l’ingresso in Giunta. Ritengo che siamo di fronte ad uno strumento di grande rilevanza, fondamentale per dare opportunità e fornire assistenza a chi intende investire nella nostra città”.

 “Ringrazio il Sindaco Marino e l’Amministrazione Comunale – ha dichiarato il presidente Pollini - che hanno compreso l’importanza di questa iniziativa, che fra l’altro viene realizzata a costo zero. Caserta ha 10mila imprese che operano sul territorio e grazie alle quali vivono 30mila famiglie. Questa città può e deve essere un centro a vocazione commerciale e imprenditoriale. Il nostro obiettivo è utilizzare questo strumento nella maniera migliore, aiutando i piccoli imprenditori e consentendo alle strade della città di tornare a riempirsi di attività commerciali. È un progetto importante, ambizioso, che mira anche a favorire piccole forme di credito – ha concluso Pollini - e a stabilire delle collaborazioni con altri comparti del tessuto economico-produttivo come, ad esempio, quello delle assicurazioni”.