Risultati immagini per CARLO MARINO

“La decisione del Tar Campania sull’annullamento della delibera consiliare che ha approvato il bilancio consuntivo non avrà particolari conseguenze. Già domani si riunirà la conferenza dei capigruppo e si sceglierà una data per convocare il Consiglio Comunale, che approverà di nuovo il bilancio consuntivo”. Così si è espresso il sindaco di Caserta, Carlo Marino, a seguito della decisione assunta dal Tribunale Amministrativo Regionale.

“Alla base della sentenza del Tar – ha aggiunto il sindaco – c’è solo un vizio formale e non certo sostanziale, dal momento che il Consiglio ha approvato il bilancio consuntivo, che dà nuova linfa e nuove prospettive alla città, con una evidente e manifesta volontà politica. Con altrettanta chiarezza il documento contabile passerà in occasione della prossima Assise. Chi ha proposto questo ricorso, invece, ha finito per creare solo problemi agli uffici comunali, non preoccupandosi del bene della città. Viene posta l’attenzione su meri aspetti di carattere formale, senza guardare alla sostanza delle questioni, senza discutere degli aspetti concreti che interessano ai cittadini. In ogni caso – ha concluso Marino – oltre ad approvare di nuovo il bilancio consuntivo in occasione del prossimo Consiglio, ricorreremo al Consiglio di Stato contro la decisione assunta oggi dal Tar Campania”.