Risultati immagini per “Settimana Europea della Mobilità”

Dopo due anni di assenza la Città di Caserta, su iniziativa dell’assessorato alle Politiche Comunitarie, guidato da Vincenzo Girfatti, torna ad aderire alla “Settimana Europea della Mobilità”, iniziativa promossa dall’Unione Europea, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e in programma da oggi fino a venerdì 22 settembre. In occasione di ogni edizione l’Ue sceglie un argomento relativo alla mobilità sostenibile sul quale gli enti locali devono sviluppare delle iniziative, promuovendo anche delle misure permanenti a sostegno.

Quest’anno il tema scelto è “Mobilità pulita, condivisa e intelligente”. Il riferimento a forme di mobilità condivisa è finalizzato a stimolare le città aderenti alla “Settimana Europea della Mobilità” ad adottare iniziative che possano valorizzare forme di trasporto innovative e collettive, che abbiano un impatto ambientale ridotto rispetto a quelle abitualmente adottate e attraverso le quali è possibile ridurre i costi abitualmente sostenuti per gli spostamenti in ambito urbano. Incentivare la mobilità condivisa, e quindi soprattutto l’utilizzo di pratiche virtuose quali, ad esempio, car e bike sharing. Il Comune di Caserta, in collaborazione con diverse realtà associative in qualità di partners, ha organizzato diverse iniziative. Dopo l’ ”anteprima” del “Piedibus Day”, realizzata giovedì scorso in occasione della riapertura delle scuole, martedì 19, dalle ore 16 alle ore 18,30, presso il Complesso di Sant’Agostino in via Mazzini è in programma una mostra di vari gadget e un incontro con i partecipanti al progetto “Arturo”, effettuato dalla Di. co. qui. (l’Associazione dei dipendenti comunali in quiescenza). Giovedì 21 alle ore 16, presso la Biblioteca Comunale, è prevista la mostra fotografica relativa al progetto “Storie di Volontariato”, a cura di Asso.Vo.Ce. Sempre giovedì, alle 20,30, raduno in piazza Dante per la passeggiata in bici per le strade della città, a cura di Fiab. Venerdì 22 settembre spazio a “In città senza la mia auto”. In questa giornata si inviteranno i genitori a non utilizzare l’automobile e ad accompagnare i propri figli a scuola a piedi. Nella stessa, giornata, alle ore 16, convegno nell’Aula Consiliare del Comune di Caserta sul tema: “Piedibus, una best practice da esportare”, organizzato dall’assessorato alle Politiche Comunitarie e dal Centro Europe Direct ASI Caserta. Sempre venerdì, alle ore 20, raduno all’angolo tra via Colombo e via San Carlo per “Trotterellando per le strade della città”, una passeggiata nei luoghi più significativi di Caserta, con delle tappe speciali a cura di Italia Nostra. “Dopo due anni di assenza – ha spiegato l’assessore alle Politiche Comunitarie, Vincenzo Girfatti – Caserta è tornata ad aderire alla Settimana Europea della Mobilità, organizzando una serie di eventi molto importanti. A luglio avevamo assunto degli impegni sui temi della mobilità e della vivibilità e li abbiamo già rispettati. Infatti, come misura permanente che contribuirà a rendere più sostenibile il nostro sistema di mobilità e traffico, va segnalata l’estensione della Zona a traffico limitato in via Gasparri e, tra qualche mese, in Corso Giannone. Inoltre, abbiamo dato continuità al Piedibus, altra iniziativa di grande importanza, utilissima ad abituare i più piccoli ed i loro genitori ad un utilizzo limitato dell’automobile. Il Comune di Caserta – ha concluso Girfatti – può considerarsi all’avanguardia sotto questo aspetto, pienamente in linea con gli standard europei”.