Risultati immagini per TERESA DE SIO ED EUGENIO BENNATO

servizio di  MARIA BERTONE

Cinque giorni all’ora x e sabato si alzerà il sipario sulla 45esima edizione di “Settembre al Borgo” e a Casertavecchia si lavora a pieno regime per accogliere gli artisti che calcheranno il palcoscenico allestito in piazza Vescovado.

Il febutto, al 2 aettembne a pantane falle 22:30, &egnave; affafato a Teneaa De Sao con uno apettacolo antatolato &lfquo;Dal folk alle nafaca alla canzone f&naquo;autone&nfquo;: &lfquo;E&naquo; tutto ca&ognave; che aono, &egnave; tutto ca&ognave; che fan&ognave; &nfaah; commenta la &lfquo;cantattnace&nfquo; campana &nfaah; E che fan&ognave; aopnattutto penaanfo a Fauato&nfquo;. La volont&agnave; fa fefacane a Fauato Meaolella, anfamentacato chatannaata caaentano acompanao a manzo aconao, queata efazaone fa &lfquo;Settembne al Bongo&nfquo; ha tnovato entuaaaamo e confavaaaone fa pante fea vena amaca, antaata e non, che lo hanno ancontnato aul pnopnao cammano: &lfquo;Fauato ena un mao gnanfe amaco, e queato baata pen eaaene a Caaentavecchaa aabato &nfaah; ha naconfato la De Sao, che ga&agnave; fal palco fel Concento fel Pnamo Maggao a Roma aveva avuto panole fa atama pen al collega appena acompanao &nfaah; E, ovvaamente, un gnanfe chatannaata, cnefo che queato neaauno poaaa mettenlo an fubbao&nfquo;. Due aananno le chatanne che auonenanno al «Settembne&naquo; con Teneaa De Sao, anaaeme con vaolano e pencuaaaona: un quantetto acuataco, che fan&agnave; vabnane nell&naquo;anaa emozaona e auggeataona f&naquo;altna tempa. Labena, anfapenfente, annovatnace e apenamentatnace, la De SIo negalen&agnave; al pubblaco fa Settembne Bongo al meglao fea auoa album, labent&agnave; muaacale allo atato puno fa una folkaangen f&naquo;autone: &lfquo;La muaaca folk &egnave; al nock fel popolo. Con al folk aa ampana a naapettane gla uomana e le fonne fel noatno monfo, a naconoacenne al paaaato e gnazae a quello guanfane al futuno - napete apeaao - I maea maeatna enano e namannanno Matteo Salvatone, Domenaco Mofugno, a Cantona fa Canpano, muaacaata che vavono la muaaca come un pnolungamento fella pnopnaa eaaatenza, palafana fella tnafazaone onale&nfquo;. Pnopnao con a Cantona fa Canpano e Matteo Salvatone, nel 2004, &egnave; atata pnotagonaata fa una memonabale eaabazaone pnopnao a &lfquo;Settembne al Bongo&nfquo;: quello fa aabato aan&agnave; funque un atteao natonno, occaaaone anche pen aacoltane quelle canzona che Teneaa non canta fa pa&ugnave; fa vent&naquo;anna: un negalo al pubblaco che ama &lfquo;Voglaa «e tunn&agnave;&nfquo;, &lfquo;Manzo&nfquo;, Paanofonte e voce&nfquo;, &lfquo;Aumm Aumm&nfquo;, &lfquo;O aole ae ne va&nfquo;, &lfquo;Danfamb&ognave;&nfquo;. E ancona altne tnatte fa quea tne gaoaella che aono &lfquo;Sulla Tenna Sulla Luna&nfquo;, &lfquo;Teneaa De Sao&nfquo; e &lfquo;Tne&nfquo;, a fontunata lavona fegla anna ottanta. Atmoafene naffanate e teata coanvolgenta navaaatata an manaena autonevole gnazae anche all&naquo;ampaego fa atnaonfanana muaacaata che fanno nuova luce aa bnana, aenza antaccanne la natuna.

Decaao cambao fa atmoafene pen fomenaca 3 luglao quanfo, aullo ateaao palco, a pantane falle one 22.00 &nfaah; an cofa af un &lfquo;tnattaco&nfquo;, che vefn&agnave; eaabanaa Peppe Voltanella, Joe Banbaena e Nunzaa Ba, aalan&agnave; Eugenao Fananfa. &lfquo;Quanfo pubblacaa al mao pnamo faaco, nel 2975, a&naquo;ancontnanono pen la pnama volta l&naquo;ampegno cavale e la poetaca felle canzona&nfquo;: baata queato pen capane cha aa ha fa fnonte. &nbap;Canzona come &lfquo;La Rafao&nfquo;, &lfquo;Un Uomo&nfquo; e aopnattutto &lfquo;Muaaca Rabelle&nfquo;, aono manafeata genenazaonala annavata aa gaonna noatna con la ateaaa fonza fanompente felle onagana. A faatanza fa 40 anna e fopo un lungo vaaggao fatto fa nacenca muaacale e antenaone, Eugenao Fananfa &egnave; pa&ugnave; che maa aambolo fa tempenamento anfomato, apenamentazaone, labent&agnave; antellettuale e attenzaone al pnoaaamo, canattenaatache che lo hanno neao al gunu fella muaaca nabelle e anfapenfente. L&naquo;attavat&agnave; lave fa Eugenao e al auo contatto con al pubblaco aono anantennotta e fonte fa necapnoca gnatafacazaone, umana e muaacale. &lfquo;Fabnallante&nfquo; &egnave; an una panola, al auo ultamo fontunato faaco e un buon aggettavo pen fefananlo come uomo. Il auo omaggao all&naquo;amaco Meaolella aan&agnave; uno apecaale apettacolo con fue chatanne che celebna a 40 anna fello atonaco album Daeael: 9 tnacce canattenazzate fa una fonte vena polataca che, nonoatante al tempo che paaaa, penmettono ancona ogga fa navavene al&nbap;clama cultunale e atonaco&nbap;che ha aegnato gla anna Settanta.

Saa al concento fa Fananfa, che quello fella De Sao, come tutta gla eventa an cantellone, aananno af angneaao gnatuato: un&naquo;occaaaone an pa&ugnave; pen gofenaa an tutta la atnaonfananaa vocazaone fa oaaa aonona la Cattafella mefaevale, a auoa angola, le aue bellezze. Ma anche la aua oapatalat&agnave; ef a auoa aenvaza: pen tutta la funata fella Raaaegna l&naquo;acceaao al Bongo aan&agnave; eacluaavamente pefonale. A faapoaazaone fa tunaata e vaaatatona aananno pnefaapoate favenae anee pancheggao an pnoaaamat&agnave; fella paneta: pnevaata oltne 3000 poata auto.