Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 267

Progetto “Scuola Viva”: all'Istituto Comprensivo Luigi Vanvitelli di Airola  proseguono le attività del programma Lab TV

Venerdì 25 giugno, alle ore 20,00, presso “L’Oasi della Pace” del Convento SS. Concezione e San Pasquale dei Frati minori di Airola vi sarà la presentazione dei risultati e la proiezione del cortometraggio “Nativi Digitali”.

Si sono concluse tutte le attività promosse dall’Istituto Comprensivo Luigi Vanvitelli di Airola (BN) nell’ambito dei 5 Moduli del Progetto Scuola Viva “LA MIA SCUOLA A REGOLA D’ARTE 4”, svolte in parte in DAD e appena le condizioni epidemiologiche lo hanno permesso, in presenza. Il modulo che ha svolto il maggior numero di ore in presenza è stato il Modulo 1 “Schermi di classe”, interagendo anche direttamente con il territorio dei Comuni di Airola e Paolisi. Ciò è stato indispensabile per effettuare le riprese necessarie alla realizzazione del cortometraggio dal titolo “Nativi Digitali”. Il Progetto anche quest’anno ha avuto come finalità quella di offrire ad alunni e studenti una molteplicità di linguaggi per esprimere emozioni, sensazioni, problematiche e riflessioni, potenziando le competenze linguistico-comunicative e dando una risposta concreta ai bisogni reali dell’utenza.  Anche allo scopo di favorire scambi di esperienze educativo-didattiche, il percorso formativo ha previsto attivazioni di collaborazione con Enti e Scuole presenti sul territorio, quali il Comune di Airola, la Pro Loco di Airola e l’Associazione Culturale Accademia Musicale “Progetto Musica” di Airola. L’istituzione di tali partnership dimostra che la scuola può essere vissuta come parte integrante del territorio, il quale può offrire un sostegno maggiore all’azione e al ruolo da essa svolto, in sinergia con altre realtà locali. 

Autenticati