Risultati immagini per MOTOCLUB FRATELLI SANNITI

Il 17 settembre si terrà la settima edizione del “Moto Incontro Incontriamoci a Buonalbergo”, organizzata dall’Associazione Moto Club “I Fratelli Sanniti”. L'evento prevede nella mattinata di domenica 17 un'escursione nel territorio del Fortore con sosta a Ginestra degli Schiavoni. Cittadina che in questi giorni è affollata di numerosi pellegrini perché dall'11 settembre “graziata” dalla comparsa del volto di San Pio sull'anta di un vecchio portone di legno del civico 23 di Via Roma.

“Abbiamo recepito con piacere – afferma il sindaco Zaccaria Spina – la proposta di ospitare a Ginestra il motoraduno, una delle occasioni per far conoscere e riscoprire i nostri territori anche alla luce del fatto che sia Buonalbergo che Ginestra sono stati indicati come fortemente interessati dal percorso della Via Francigena del Sud”.

Il responsabile dell'Associazione Moto Club “I Fratelli Sanniti”, Antonio Marucci, esprime soddisfazione per la grossa partecipazione al “Moto Incontro”, anche pubblicato sul sito nazionale, e si mostra particolarmente soddisfatto della tappa di Ginestra degli Schiavoni, per la prima volta inserita nell'evento, in vista di successive iniziative da intraprendere insieme.

L'arrivo degli appassionati delle due ruote a Ginestra è previsto il 17 mattina, poco dopo le ore 10. Come da programma, si terrà un incontro istituzionale dei partecipanti al raduno motociclistico con l’Amministrazione comunale. Nei locali dell'ex Asilo ci sarà, poi, un momento di accoglienza, per i partecipanti al motoraduno ma anche per i pellegrini che andranno a Ginestra per l'apparizione del volto di San Pio: verrà proiettato un breve video, ideato in occasione del Motoraduno e realizzato dal regista Michele Salvezza, che accompagnerà e aiuterà nell'approccio ed alla scoperta della visione di San Pio, con una introduzione sugli aspetti religiosi tra cui per esempio delle testimonianze sul quadro di Sant'Antonio (oggetto di miracolo certificato qualche secolo fa) e sui luoghi dove c'è stata l'apparizione del volto del Frate di Pietrelcina. Seguirà un rinfresco e la visita ai punti di interesse della cittadina.

Alle ore 13.00 i motociclisti lasceranno la cittadina per rientrare a Buonalbergo, dove il programma del “Moto Incontro” proseguirà per tutto il pomeriggio e si concluderà con un concerto in Piazza Garibaldi.