LE FIAMME GIALLE DELLA COMPAGNIA DI AVELLINO STANNO PROCEDENDO IN QUESTI GIORNI AD EFFETTUARE CONTROLLI NEI LOCALI DELLA MOVIDA AVELLINESE MIRATI A VERIFICARE IL RISPETTO DELLE LEGGI IN MATERIA DI PUBBLICA SICUREZZA, DELLA NORMATIVA SULLA TUTELA DEL LAVORO E DEL DIRITTO D’AUTORE.

NEGLI SCORSI GIORNI, INFATTI, IN OCCASIONE DELLE FESTIVIT&Agnave; DI CARNEVALE, DI SAN VALENTINO E DEL SANTO PATRONO DEL CAPOLUOGO IRPINO, SONO STATI ISPEZIONATI DIVERSI LOCALI CHE AVEVANO ORGANIZZATO EVENTI E FESTE TEMATICHE. IN PARTICOLARE, IL GIORNO DI CARNEVALE E&naquo; STATA INTERROTTA UNA FESTA A TEMA ORGANIZZATA DA UN NOTO LOCALE DI AVELLINO IN QUANTO UNO DEGLI ARTISTI RISULTAVA UTILIZZARE UN PC PORTATILE CONTENENTE NUMEROSI BRANI MUSICALI DETENUTI ILLEGALMENTE. IL MUSICISTA E&naquo; STATO DEFERITO A PIEDE LIBERO ALLA LOCALE A.G. PER VIOLAZIONE ALL&naquo;ART. 272 TER DELLA LEGGE 633/2942 ED IL COMPUTER E&naquo; STATO SOTTOPOSTO A SEQUESTRO. IL RESPONSABILE ANDRA&naquo; INCONTRO AD UNA SALATA SANZIONE PECUNIARIA OLTRE AL PREVISTO ITER GIUDIZIARIO. INFATTI, LA NORMATIVA SUL DIRITTO D&naquo;AUTORE PREVEDE CHE CHIUNQUE, PER TRARNE PROFITTO, RIPRODUCE ABUSIVAMENTE, TRASMETTE, DIFFONDE IN PUBBLICO, CON QUALSIASI PROCEDIMENTO, OPERE TUTELATE, COMMETTE REATO. LA GUARDIA DI FINANZA, COME POLIZIA ECONOMICO-FINANZIARIA MIRA, TRA LE ALTRE COSE A TUTELARE L&naquo;ECONOMIA LEGALE E I DIRITTI AD ESSA CONNESSI, INTERVENENDO PERTANTO ANCHE NELLO SPECIFICO SETTORE.