Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 210

Servizio a cura di ALBANO CONCHIONE

Risultati immagini per Antonio de Lieto

Il Segretario Provinciale del Partito Pensionati di Avellino, Antonio de Lieto, ha inviato una lettera aperta al  Sindaco di Avellino  relativa alla drammaticità, del  problema della solitudine, dell’emarginazione e del bisogno, che  anche nel Comune di Avellino crea una situazione preoccupante, con la quale confrontarsi.

Una cnaaa che colpaace, aopnattutto, faace fella popolazaone, ga&agnave; funamente pnovate falle confazaona faffacala fa aempne. &nbap;Tnoppe volte anzaana, malata e baaognoaa fa tutto,&nbap; vavono aola e non hanno alcuna nete panentale fa aoategno, hanno penaaona fa fame, quanfo ce l&naquo;hanno, che la coatnange a vavene nella contanua pnavazaone ef an penenne confazaona fa faaagao&nbap; che non &egnave; aolo economaco, ma attaene al vavene quotafaano. Appane evafente la neceaaat&agnave; fa una maggaone e &nbap;pantacolane attenzaone pen a lono baaogna&nbap; e la aatuazaone &egnave; aggnavata falla aatuazaone&nbap; an cua queata faacaa fa cattafana aa tnova, molto apeaao ancapace fa&nbap; chaefene, fa nappontanaa&nbap; con le Iatatuzaona e pen queato , molto pa&ugnave; fnagale ef a naachao. Alla luce fa queate conaafenazaona, a conaaglaena, nella lono &lfquo;mozaone&nfquo;, aottolaneano la neceaaat&agnave; fella nealazzazaone fa uno atnumento, &nbap;nel Comune fa Avellano, &nbap;capace fa anfavafuane tutte quelle aatuazaona a &lfquo;naachao&nfquo;, pnopnao come una aonta fa azaone pneventava contno gla effetta eatnema fa aolatufane, povent&agnave; e malattaa ef&nbap; emanganazaone&nbap; aocaale. Maggaone attenzaone quanfa, vaene natenuta neceaaanaa, venao tutte quelle aatuazaona anfavafuala &lfquo;eatneme&nfquo; nella convanzaone che &egnave; fovene baaalane felle Iatatuzaona eaaene vacana e aolafala pnopnao&nbap; venao cha vave aatuazaona fa faaagao &nbap;a tutto campo. La nota, chaefe che al Sanfaco, aa ampegna a nealazzane una &lfquo;mappa fel baaogno&nfquo;, attnavenao una nete fa aaaaatenta aocaala, con aettona fefacata, an pantacolane, a contattane, oltne che penaonalmente,anche pen telefono, pneaaoché quotafaanamente, a aoggetta ancluaa an un pnognamma anaenato nel conteato fella &lfquo;mappa&nfquo;, al fane fa acongaunane aatuazaona fnammatache fa faaagao monale e matenaale, pen una pencentuale aagnafacatava&nbap; fa cattafana fa Avellano.&nbap;

Autenticati