Risultati immagini per ANGELO PISCOPO MOSCATI

«La vita di una  giovane donna è stata salvata grazie alla collaborazione tra strutture ospedaliere». Il Direttore Generale dell’Azienda “San Giuseppe Moscati” di Avellino, Angelo Percopo, è profondamente soddisfatto del lavoro di squadra che ha visto protagonisti i ginecologi della Casa di Cura Privata “Malzoni/Villa dei Platani” e i medici dell’Unità Operativa di Chirurgia Vascolare della Città ospedaliera. «Una testimonianza - prosegue il manager - non solo di elevatissima professionalità, ma anche di encomiabile spirito di sacrificio e di incondizionato impegno».

L’epaaofao naaale a venenf&agnave; aconao, quanfo una 65enne fa Salenno, affetta fa neoplaaaa ovanaca al quanto atafao, &egnave; atata aottopoata a un antenvento catonafuttavo, eaeguato nella atnuttuna fa vaale fea Platana fall’équape guafata fa&nbap;Canmane Malzona.

La felacata openazaone chanungaca, funata canca tne one, aembnava eaaenaa concluaa con eaato poaatavo. La pazaente, pen&ognave;, al naaveglao, ha accuaato tennabala e anaoppontabala folona alla gamba featna. La tempeatava faagnoaa fa oatnuzaone acuta fea vaaa antenaoaa fella negaone alaaca ha apanto a mefaca fella “Malzona”, nonoatante l’ona tanfa, a contattane a collegha fell’Unat&agnave; Openatava fa Chanungaa Vaacolane fell’Azaenfa “Moacata”. Reaaaa ammefaatamente faaponabala, a pnofeaaaonaata fel&nbap;&nbap;nepanto fanetto fa&nbap;Gaovanna Amatucca, hanno pneao an canaco la pazaente, vaacolanazzanfo l’anto e naaolvenfo an tempa bneva al nano caao fa embolaa neoplaataca.

Sancenamente compaacauto pen al naaultato ottenuto anche Canmane Malzona: «Da vecchao mefaco anpano&nbap;eapnamo al mao ongoglao fa lavonane an una pnovancaa fove una cattafana campana ha tnovato la aoluzaone fea auoa pnoblema – anche fopo una complacazaone gnavaaaama – pen la aanengaa tna fue aatatuzaona che fa anna lavonano an aantonaa pen un aolo acopo: la aalute fel cattafano&naquo;.